Parte la stagione degli Awards

La top ten dell'AFI, i premi dei circoli critici di LA e Boston e le nomination dei BFCA danno le prime indicazioni su una stagione in cui ancora tutto è possibile

Si è aperta ufficialmente questo week end la lunga stagione dei premi cinematografici USA con i primi responsi delle associazioni di critici e l'annuncio della top ten dell'American Film Institute. Iniziamo proprio da quelli che, secondo l'AFI, sono i dieci migliori film dell'anno:

Brokeback Mountain
Capote
Crash - Contatto fisico
40 anni vergine
Good Night, and Good Luck
A History of Violence
King Kong
Munich
The Squid and the Whale
Syriana

Registriamo quindi alcune prevedibili menzioni (Ang Lee, Spielberg, Clooney, Stephen Gaghan), alcuni riconoscimenti insperati (The Squid and the Whale, Capote), alcune esclusioni illustri (Match Point, Quando l'amore brucia l'anima e soprattutto il nuovo Malick The New World) e una sopresa assoluta, la commedia 40 anni vergine. Significative le inclusioni di A History of Violence (per Cronenberg potrebbe arrivare la nomination all'Oscar per la Miglior regia) e di King Kong (sulla scia delle recensioni entusiastiche degli ultimi giorni, secondo i commentatori il superblockbuster di Peter Jackson potrebbe arrivare alla candidatura come Miglior film agli Academy Awards).

Difficilmente mancherà all'appuntamento con la nomination all'Oscar Brokeback Mountain: il film di Ang Lee, vincitore del Leone d'oro a Venezia, è già il favorito dei critici: alla menzione dell'AFI vanno infatti ad aggiungersi il premio come Miglior film da parte dei Los Angeles Film Critics. I critici losangelini consegnano anche il premio per la regia ad Ang Lee, mente i premi come miglior attore e migliore attrice vanno a Philip Seymour Hoffman (Capote) e a Vera Farmiga (Down to the Bone); per i non protagonisti trionfano il grande William Hurt per A History of Violence e la deliziosa Catherine Keener per ben quattro film (Capote, 40 anni vergine, La ballata di Jack e Rose e The Interpreter). Per la sceneggiatura c'è un pareggio tra The Squid and the Whale e Capote, mentre il miglior documetario è Grizzly Man di Werner Herzog e il miglior film di animazione Wallace & Gromit: La maledizione del coniglio mannaro. Per le candidature più tecniche, quella per la fotografia va a Good Night, and Good Luck, quella per la scenografia a 2046, qualla per la colonna sonora a Il castello Errante di Howl.
Anche per i Boston Film Critics il miglior film dell'anno è Brokeback Mountain, e Lee il miglior regista. Come miglior attore, anche qui trionfa Hoffman per Capote, ma la migliore attrice è Reese Witherspoon per Quando l'amore brucia l'anima. Conferma anche per Catherine Keener come non protagonista (Capote), mentre il pari categoria maschile premiato è Paul Giamatti (Cinderella Man).
I critici newyorkesi del web (New York Film Critics Online) preferiscono The Squid and the Whale a Brokeback Mountain, e per la regia premiano Fernando Meirelles per The Constant Gardener. Il mior attore è anche per loro Philip Seymour Hoffman, e la miglir attrice la giovane Keira Knightley per Orgoglio e pregiudizio. Non protagonisti Oliver Platt per Casanova e Amy Adams per Junebug. Il regista di Crash Paul Haggis viene premiato per il miglior debutto alla regia e per la sceneggiatura della stessapellicola. Miglior film straniero per i NYFCO è La caduta, miglior documentario Grizzly Man e migliore film d'animazione Wallace & Gromit.

In attesa del responso del New York Film Critics Circle, atteso per oggi, e delle nominations dei Golden Globe, che verranno annunciate domani, ci resta da dare un'occhiata alle nomination della Broadcast Film Critics Association:

MIGLIOR FILM:
Brokeback Mountain
Capote
Cinderella Man
The Constant Gardener
Crash - Contatto fisico
Good Night, and Good Luck
King Kong
Memorie di una geisha
Munich
Quando l'amore brucia - Walk the line

MIGLIORE ATTORE:
Russell Crowe - Cinderella Man
Philip Seymour Hoffman - Capote
Terrence Dashon Howard - Hustle & Flow
Heath Ledger - Brokeback Mountain
Joaquin Phoenix - Quando l'amore brucia - Walk the line
David Strathairn - Good Night, and Good Luck

MIGLIORE ATTRICE:
Joan Allen - Litigi d'amore
Judi Dench - Lady Henderson presenta
Felicity Huffman - Transamerica
Keira Knightley - Orgoglio e pregiudizio
Charlize Theron - North Country
Reese Witherspoon - Quando l'amore brucia - Walk the line

ATTORE NON PROTAGONISTA:
George Clooney - Syriana
Kevin Costner - Litigi d'amore
Matt Dillon - Crash - Contatto fisico
Paul Giamatti - Cinderella Man
Jake Gyllenhaal - Brokeback Mountain
Terrence Howard - Crash - Contatto fisico

ATTRICE NON PROTAGONISTA:
Amy Adams - Junebug
Maria Bello - A History of Violence
Catherine Keener - Capote
Frances McDormand - North Country
Rachel Weisz - The Constant Gardener
Michelle Williams - Brokeback Mountain

MIGLIOR PERFORMANCE CORALE
Crash - Contatto fisico
Good Night, and Good Luck
Rent
Sin City
Syriana

MIGLIORE REGIA
George Clooney - Good Night, and Good Luck
Paul Haggis - Crash - Contatto fisico
Ron Howard - Cinderella Man
Peter Jackson - King Kong
Ang Lee - Brokeback Mountain
Steven Spielberg - Munich

MIGLIORE SCENEGGIATURA
Noah Baumbach - The Squid and the Whale
George Clooney, Grant Heslov - Good Night, and Good Luck
Dan Futterman - Capote
Paul Haggis, Bobby Moresco - Crash - Contatto fisico
Larry McMurtry, Diana Ossana - Brokeback Mountain

MIGLIOR FILM DI ANIMAZIONE
Chicken Little - Amici per le penne
La sposa cadavere
Il castello Errante di Howl
Madagascar
Wallace & Gromit: La maledizione del coniglio mannaro

MIGLIOR GIOVANE ATTORE
Jesse Eisenberg - The Squid and the Whale
Axel Etel - Millions
Freddie Highmore - La fabbrica di cioccolato
Owen Kline - The Squid and the Whale
Daniel Radcliffe - Harry Potter e il calice di fuoco

MIGLIOR GIOVANE ATTRICE
Flora Cross - Parole d'amore
Dakota Fanning - La guerra dei mondi
Georgie Henley - Le cronache di Narnia: il leone, la strega e l'armadio
Q'Orianka Kilcher - The New World
Emma Watson - Harry Potter e il calice di fuoco

MIGLIORE COMMEDIA
40 anni vergine
Kiss, Kiss, Bang, Bang
Lady Henderson presenta
The Producers
Wedding Crashers

MIGLIOR FIL PER FAMIGLIE (live action)
La fabbrica di cioccolata
Le cronache di Narnia: il leone, la strega e l'armadio
Dreamer
Harry Potter e il calice di fuoco

MIGLIOR FILM PER LA TELEVISIONE
Into the West
No Direction Home
Rome
Warm Springs

MIGLIOR DOCUMENTARIO
Enron: The Smartest Guys in the Room
Grizzly Man
Mad Hot Ballroom
La marcia dei pinguini
Murderball

MIGLIOR FILM STRANIERO
2046
Niente da nascondere
Kung Fusion
Oldboy
Paradise Now

MIGLIOR CANZONE
"A Love That Will Never Grow Old", Emmylou Harris - Brokeback Mountain
"Hustle and Flow", Terrence Howard - Hustle and Flow
"Same In Any Language", I Nine - Elizabethtown
"Seasons of Love", Tracie Thoms, Jesse L. Martin and Cast - Rent
"Travelin' Thru", Dolly Parton - Transamerica

MIGLIOR COLONNA SONORA
Elizabethtown
Memorie di una geisha
The Producers
Rent
Quando l'amore brucia - Walk the line

MIGLIOR COMPOSITORE
James Horner - The New World
Gustavo Santaolalla - Brokeback Mountain
John Williams - Memorie di una geisha
Nancy Wilson - Elizabethtown

Parte la stagione degli Awards

Fonte: .

Privacy Policy