Ozpetek e Salvatores si dividono i Ciak d'oro

Anche quest'anno la rivista mensile Ciak ha premiato il cinema italiano: i vincitori sono stati Ozpetek e Salvatores i cui film hanno portato a casa quattro Ciak d'oro ciascuno.

Patrizio Marino

Anche quest'anno la rivista mensile Ciak ha premiato il cinema italiano: i vincitori sono stati Ferzan Ozpetek e Gabriele Salvatores i cui film hanno portato a casa quattro ciak d'oro ciascuno.

Una giuria composta da critici cinematografici e lettori del mensile Ciak ha assegnato i Ciak d'Oro del cinema italiano. Miglior film è stato votato La finestra di fronte di Ferzan Ozpetek, a questo film sono andati anche il premio per la protagonista femminile, Giovanna Mezzogiorno, per la non protagonista femminile, Serra Ylmaz, e per la colonna sonora.

Anche Io non ho paura, il film di Gabriele Salvatores ha ricevuto quattro premi tra cui il premio per la migliore sceneggiatura e per il miglior attore non protagonista, Diego Abatantuono e per la fotografia.

Ricordati di me di Gabriele Muccino ha ottenuto due riconoscimenti, il premio come miglior regia e il premio a Fabrizio Bentivoglio come miglior attore.

Infine a Velocità massima di Daniele Vicari, è andato il premio come miglio opera prima.

Ozpetek e Salvatores si dividono i Ciak d'oro

Fonte: ANSA

Privacy Policy