Oscar: l'Academy vuole tornare a cinque nomination per il Miglior Film

Si profila un ritorno al passato per la categoria più prestigiosa, quella del miglior film.

Dopo aver ampliato il numero di candidature per il Miglior Film a un numero massimo di dieci, l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences starebbe seriamente valutando l'ipotesi di tornare sui suoi passi. Dall'anno prossimo potremmo rivedere una rosa di candidature per il miglior film dell'anno ristretta a soli cinque titoli, come accadeva fino a sei anni fa.

Questa scelta rappresenterebbe un notevole cambiamento per i 6000 membri dell'Academy e una parziale ammissione che la decisione di cambiare le regole presa in passato non avrebbe funzionato a dovere. Come spiega un membro dell'associazione: "Abbiamo tentato, ma non è andata poi così bene. Il cambiamento non ci ha portato miglioramenti".

Per adesso non è stata fatta nessuna proposta ufficiale di cambiamento, ma il 24 marzo ci sarà una riunione dei membri dell'Academy e in tale sede potrebbe aver luogo il processo di cambiamento richiesto da molti di loro, secondo cui troppe nomination avrebbero diminuito il prestigio del ricomoscimento. Il portavoce dell'Academy ha confermato che "come ogni anno, l'Academy si incontrerà a breve per fare le proprie valutazioni sulla cerimonia e sulla stagione dei premi nella sua interezza."

Oltre a non essere troppo felici dell'estensione delle candidature a miglior film, i membri dell'Academy dovranno tirare le somme sul pesante calo di ascolti della cerimonia, che ha segnato un 15% in meno rispetto alla passata edizione, e sulla qualità dello show. Fino ad oggi la cerimonia più seguita è quella del 1998, che vide il trionfo dell'hit Titanic.

Oscar: l'Academy vuole tornare a cinque...
Privacy Policy