Oscar 2017: Viola Davis è la prima attrice di colore ad aver vinto Oscar, Emmy e Tony

Commosso e potente discorso di ringraziamento per l'attrice, premiata come Non Protagonista per Barriere.

Viola Davis con il suo Oscar, nel 2017

Barriere, terza regia di Denzel Washington, ha regalato a Viola Davis l'Oscar come Miglior Attrice Non Protagonista.

Il premio lancia la Davis nell'olimpo delle star in quanto prima attrice afroamericana ad aver fatto triplete conquistando Oscar, Emmy e Tony Award. Prima dell'Oscar per Barriere, Viola Davis aveva vinto un Emmy nel 2015 per Miglior Attrice Protagonista in una Serie Drammatica per Le regole del delitto perfetto e in precedenza aveva conquistato due Tony Awards, il primo nel 2001 per King Hedley II e il secondo nel 2010 per la versione teatrale di Barriere a Broadway.

Prima della Davis, anche Whoopi Goldberg aveva centrato la prestigiosa tripletta, ma il suo Tony non è stato ottenuto come attrice bensì come produttrice del musical di Broadway Thoroughly Modern Millie.

Leggi anche:

Oscar 2017, tutti i premi: Moonlight miglior film, per La La Land sei statuette!

Discorso di ringraziamento militante per Viola Davis che tra le lacrime ha dichiarato: "C'è un posto in cui tutte le persone con grande potenziale finiscono ed è il cimitero. Le persone mi chiedono in continuazione 'Che tipo di storie vuoi raccontare Viola? E io dico di riesumare quei cadaveri. Raccontate le storie di persone che avevano grandi sogni, ma non sono riuscite a realizzarli, persone che si sono innamorate, ma hanno perso. Io sono diventata un'artista e ringrazio Dio ogni giorno perché è la sola professione che celebra cosa significhi vivere."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Oscar 2017: Viola Davis è la prima attrice di...
Oscar 2017
News Nomination Foto Video
Barriere: oltre i confini del palco
Barriere, Viola Davis: "Diventare madre mi ha fatto capire meglio la storia"
Privacy Policy