Oscar 2016: Brie Larson è la miglior attrice per Room


L'attrice ha condiviso il premio con il suo giovanissimo co-protagonista Jacob Tremblay confessando di aver impiegato 20 anni per arrivare sul palco degli Oscar.

Oscar 2016: Brie Larson è la miglior attrice per...

Alla prima nomination, Brie Larson ha centrato l'Oscar come miglior attrice per la sua struggente performance nella pellicola indie Room, diretta dall'irlandese Leonard Abrahamson.

L'attrice ha inaugurato il suo commosso discorso citando il Telluride Film Festival prima di ringraziare il co-protagonista di Room, lo straordinario Jacob Tremblay, e il fidanzato Alex Greenwald. L'attrice ha, inoltre, tributato il giusto riconoscimento a chi il cinema lo va a vedere sostenendolo con i propri soldi: "Grazie a tutti gli spettatori. Grazie per andare al cinema e per vedere i nostro film."

Leggi anche:

Attrice bambina a sua volta, Brie Larson ha confessato di aver impiegato vent'anni per salire sul palco degli Oscar facendosi strada pian piano dapprima con ruoli comici da comprimaria e poi conquistando maggior spazio fino alla rivelazione Short Term 12, pellicola che, nel 2013, ne ha messo in luce le qualità drammatiche. E proprio il regista di Short Term 12 Destin Cretton ha condiviso su Twitter la gioia del suo gruppo d'ascolto per l'Oscar all'amica.

Vi ricordiamo che dalle ore 15.00 saremo in diretta streaming con MovieplayerLive per commentare insieme a voi gli esiti della serata degli Oscar, non mancate!

Room: lasciare la stanza
Oscar 2016: 10 cose che (forse) non sapete sui candidati di quest'anno
Privacy Policy