Oscar 2013: Waltz e Tarantino vincono per Django Unchained

Christoph Waltz vince per il ruolo da non protagonista intepretato nel film, mentre a Quentin Tarantino va il premio per la sceneggiatura.

Poteva succede di tutto nella categoria Miglior attore non protagonista, in cui i cinque candidati, tutti già con un Oscar sul caminetto, vantavano un totale di 21 nomination complessive. Christoph Waltz, considerata la sua vittoria piuttosto recente per Bastardi senza gloria, non sembrava favoritissimo e invece è proprio lui a strappare la presiosa statuetta a rivali della risma di Tommy Lee Jones, Alan Arkin, Philip Seymour Hoffmman e Robert De Niro.

Waltz, più commosso che sorpreso, si è complimentato con i rivali e ha ringraziato accoratamente il regista di Django Unchained Quentin Tarantino, l'uomo che ha cambiato faccia alla sua carriera e gli ha fatto conquistare - per ora - due Academy Awards. Ma anche Tarantino stesso, più tardi nella serata, ha potuto mettere le mani sul suo secondo Oscar per la sceneggiatura originale (aveva già visto nel 1995 con lo straordinario Pulp Fiction) dedicando all'AMPAS un discorso appassionato e trascinante e celebrando quella che è stata un'annata davvero speciale per tutti gli autori cinematografici.

Oscar 2013: Waltz e Tarantino vincono per Django...
Privacy Policy