Oscar 2008: il migliore attore non protagonista è Javier Bardem

Il primo premio attoriale va, come previsto, all'attore spagnolo, interprete di un killer perfido e glaciale in Non è un paese per vecchi.

Tra i favoritissimi della serata degli Oscar 2008 c'era anche lui, Javier Bardem, autore di una performance iconica e raggelante nel bellissimo Non è un paese per vecchi. Arrivato al Kodak Theatre con la madre - leggendaria attrice spagnola e attivista politica di rilievo - non manca l'appuntamento con l'Oscar e, nel rapido discorso di ringraziamento, ha detto: "Ringrazio i miei fantastici colleghi Josh Brolin, Tommy Lee Jones, che sono qui stasera, e tutti gli altri, e ringrazio Joel e Ethan Coen per questo ruolo e anche per il peggior taglio di capelli che avrei mai immaginato di poter portare!"

Il famigerato caschetto indossato con glaciale aplomb da Bardem nel film dei Coen è al centro di una serie di divertenti aneddoti: il primo giorno delle riprese, quando l'attore spagnolo uscì dalla sessione di messa in piega, tutto il set scoppiò a ridere. Secondo Josh Brolin, Bardem era orribilmente depresso, e pensava che non avrebbe più fatto l'amore con una donna. Chissà come, però, il ridicolo caschetto ha contribuito ad accrescere il carisma di Anton Cigurh, il terrificante killer che Bardem ha interpretato in Non è un paese per vecchi e che gli è valso il suo (primo) Oscar.

Oscar 2008: il migliore attore non protagonista è...
Privacy Policy