Orecchie di Alessandro Aronadio vince il Monte-Carlo Film Festival de la Comédie 2017

Al film di Alessandro Aronadio il Premio del Pubblico e al protagonista Daniele Parisi il Premio come Migliore attore. Dal 25 maggio nelle sale italiane con 102 Distribution.

Unico titolo italiano in concorso al 14. Monte-Carlo Film Festival, tra i più importanti appuntamenti cinematografici internazionali dedicati alla commedia, Orecchie di Alessandro Aronadio ha ottenuto due nuovi, importanti riconoscimenti: il Premio del Pubblico, votato da una giuria di oltre cento spettatori, e il Premio come miglior attore al protagonista Daniele Parisi, assegnato dalla giuria presieduta dal regista Michael Radford e composta dalla costumista Deborah Landis, dall'attrice Violante Placido e dal critico cinematografico di Variety Peter Debruge.

Dopo l'ottimo debutto all'ultima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (tra i progetti di Biennale College) e la partecipazione a numerosi festival in tutto il mondo (da Rio de Janeiro a Copenhagen), con il doppio premio di Monte-Carlo Orecchie si conferma così come una delle autentiche sorprese della stagione: una commedia capace di conquistare con la sua originalità non soltanto gli addetti ai lavori, ma anche il grande pubblico.

Per gli spettatori italiani l'appuntamento con Orecchie è dal prossimo 25 maggio, quando il film uscirà in sala con 102 Distribution.

Un uomo si sveglia una mattina con un fastidioso fischio alle orecchie. Un biglietto sul frigo recita: "È morto il tuo amico Luigi. P.S. Mi sono presa la macchina". Il vero problema è che non si ricorda proprio chi sia, questo Luigi. Inizia così una tragicomica giornata alla scoperta della follia del mondo, una di quelle giornate che ti cambiano per sempre.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Orecchie di Alessandro Aronadio vince il...
Orecchie: un giorno di ordinaria stramberia
Privacy Policy