Nicole Kidman contro la violenza sulle donne

La diva australiana, che attualmente è in dolce attesa, è testimonial di una campagna dell'ONU contro gli abusi sulle donne.

Da due anni Nicole Kidman è ambasciatrice della UNIFEM - il fondo di sviluppo delle Nazioni Unite per le donne - e nei giorni scorsi ha annunciato il suo imminente ruolo di testimonial di una campagna dell'ONU contro gli abusi sulle donne. Nel corso di una conferenza stampa, la diva australiana ha parlato della necessità di incoraggiare tutti i Paesi ad adottare misure preventive per abbassare le statistiche secondo le quali una donna su tre, nel corso della propria vita sarà vittima di abusi fisici o psicologici. "Molte di queste violenze" - ha detto l'attrice - "vengono perpetrate in silenzio. E si deve evitare di fare della violenza sulle donne un'epidemia silenziosa".

A giugno la Kidman darà alla luce il figlio avuto dal cantante Keith Urban, che ha sposato nel 2006, ma in questi giorni - come rivelato dalla sorella dell'attrice, Antonia - le preoccupazioni più grandi sono tutte per suo padre, che è stato sottoposto ad un intervento chirurgico al cuore.

Nicole Kidman contro la violenza sulle donne
Privacy Policy