The Lady

2011, Drammatico

Moviemov per The Lady

Quest'anno Moviemov sosterrà il film di Luc Besson con una serie di iniziative che culmineranno nell'incontro con Aung San Suu Kyi.

Il Moviemov è un Festival itinerante pensato intorno a una selezione di film italiani tra i più significativi della stagione non ancora distribuiti e conosciuti nella nazione ospitante, con l'idea di costruire una piattaforma d'incontro per la promozione culturale e commerciale del nuovo cinema italiano all'estero in particolare in Asia. La curiosità del pubblico e del mercato cinematografico asiatico che sempre più guarda al nostro paese con interesse, ci offre la possibilità di immaginare la seconda edizione del Moviemov_Italian Film Festival.
Dopo il successo riscosso lo scorso anno con oltre 15.000 spettatori, Il Moviemov coinvolgerà oltre Bangkok e Manila anche Nuova Dehli. Ideato e diretto da Goffredo Bettini in collaborazione con le Ambasciate Italiane e gli Istituti Culturali, organizzato dalla Playtown Roma, grazie all'appoggio del Ministero della Cultura - Direzione Generale del Cinema, della Camera di Commercio di Roma e con il sostegno indispensabile di numerosi partners e sponsor privati, il Festival presenterà oltre ai film della vetrina, retrospettive, omaggi, master-class e progetti speciali.

Tra i progetti speciali di quest'anno il Moviemov ha deciso di accompagnare l'uscita del film The Lady di Luc Besson che ha aperto la scorsa edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, e la Campagna "Send a message", promossa da Good Films e sostenuta da Amnesty International, per sensibilizzare l'opinione pubblica a sostegno di Aung San Suu Kyi, la figura più importante della storia contemporanea della Birmania. La campagna che prevede la registrazione di videomessaggi-sostegno alla sua lotta pacifica per i diritti del suo popolo, sarà supportata da diversi personaggi del cinema e della cultura tra cui diversi testimonial che hanno partecipato alla prima edizione del Moviemov Italian Film Festival. I messaggi più belli saranno poi montati in una sequenza unica e consegnati personalmente a Aung San Suu Kyi, candidata alle elezioni suppletive del prossimo 1 aprile in Myanmar. Questo sarà solo il primo degli eventi speciali che il Moviemov presenterà nell'ottica del rafforzamento dello scambio culturale tra i due paesi.

Moviemov per The Lady

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy