Mille splendidi soli al cinema

A portare sul grande schermo il romanzo di Khaled Hosseini sarà lo sceneggiatore di Schindler's List e Gangs of New York.

Steven Zaillian sarà il regista e lo sceneggiatore di un adattamento cinematografico di Mille splendidi soli, il best-seller di Khaled Hosseini che nel nostro paese ha venduto più di un milione di copie e negli Stati Uniti è rimasto per ben tre mesi nella classifica dei libri più venduti stilata dal New York Times. La pellicola sarà prodotta da Scott Rudin che aveva acquistato i diritti cinematografici del libro a gennaio.

Il libro di Hosseini - che è uno scrittore afghano che vive negli USA dal 1980 - racconta la storia di due donne musulmane dalle storie personali molto diverse, unite da un destino comune: Mariam è una harami ovvero figlia illegittima della relazione tra suo padre ed una serva, mentre la giovane Laila viene da una famiglia colta ed ha sempre vissuto in città. Entrambe sposeranno il calzolaio Rashid e tra loro si svilupperà una grande amicizia che durerà per circa dieci anni.

Tra le sceneggiature firmate da Zaillian nel corso della sua carriera figurano quella di Gangs of New York e quella di Schindler's List, per la quale vinse un Oscar nel 1994.

Mille splendidi soli al cinema
Privacy Policy