Michael Fassbender in trattative per il ruolo di Steve Jobs

Nel mirino di Danny Boyle ci sarebbe adesso la star di X-Men: Giorni di un futuro passato e Frank.

Dopo la rinuncia di Christian Bale, che avrebbe capito di non essere adatto al ruolo, si riapre la caccia all'attore che si calerà nei panni di Steve Jobs nel biopic dedicato al guru della Apple. In realtà il regista Danny Boyle e i produttori di Sony Pictures avrebbero già nel mirino un'altra star: il talentuoso Michael Fassbender. Ovviamente al momento le trattative sono ben lontane dalla firma di un contratto, perciò non ci resta che attendere e vedere se Fassbender accetterà di calarsi nei panni dell'iconico guru della tecnologia.

The Counselor - Michael Fassbender è il procuratore del thriller di Ridley Scott

Aaron Sorkin, sceneggiatore di Jobs, ha adattato la biografia di Walter Isaacson che racconta la vita e la carriera di Jobs focalizzandosi sull'impatto deflagrante che le sue idee di marketing hanno avuto sull'esistenza quotidiana dei fruitori di prodotti tecnologici. Solo pochi giorni fa Seth Rogen era entrato in trattative per interpretare Steve Wozniak, co-fondatore di Apple e braccio destro di Jobs, ma al momento non sappiamo se la sua presenza nel cast sarà confermata anche dopo l'uscita di scena di Christian Bale.

Michael Fassbender in trattative per il ruolo di...
Privacy Policy