Michael Angarano: "Io supereroe? Meglio di no"

L'attore ha rivelato in un'intervista di aver fatto le audizioni per il ruolo di Spider-Man e per il film diretto da George Miller dedicato alla Justice League, poi mai realizzato.

Michael Angarano in una scena di Knockout - Resa dei conti

L'attore Michael Angarano ha rivelato di aver avuto la possibilità di interpretare l'Uomo Ragno e di aver effettuato altre audizioni per un ruolo da supereroe, tuttavia il suo egocentrismo gli ha causato qualche problema.
L'attore ha spiegato: "Ho fatto l'audizione per un paio di film di supereroi nella mia vita. Ho fatto i sceen test e sono arrivato molto vicino a ottenere il ruolo da protagonista in The Amazing Spider-Man, quello con Andrew Garfield. C'era un altro progetto per cui ho fatto l'audizione quando ero veramente giovane: Justice League e sono stato richiamato per provare davanti a George Miller. Avevo probabilmente diciotto o diciannove anni e non volevo farlo".

L'attore ha infatti aggiunto: "E' stata una cosa realmente strana perché la mia mente arrogante, selettiva da attore ha pensato 'Ho già fatto un film di supereroi, non voglio ripetermi'. Perché avevo fatto Sky High - Scuola di superpoteri. Pensavo: 'No, semplicemente non voglio farlo'. E sapete una cosa? Non sono probabilmente il primo attore che si è sentito così, ma non c'è alcuna ragione perché non avrei dovuto essere incredibilmente entusiasta di andare a fare un'audizione per Justice League di fronte a George Miller".

Il progetto avrebbe dovuto avere tra i protagonisti anche Armie Hammer nel ruolo di Batman, D.J. Cotrona in quello di Superman, Adam Brody avrebbe avuto il ruolo di The Flash e Megan Gale quello di Wonder Woman. Problemi di budget e lo sciopero degli autori avevano però impedito al film di venire mai realizzato.

Michael Angarano: "Io supereroe? Meglio di no"
Una cerimonia per Michael Angarano e Jesse Eisenberg
Justice League: Henry Cavill rivela quando inizierà la produzione
Privacy Policy