Matt Reeves dirigerà il remake di Lasciami entrare

Dopo il misterioso Cloverfield, Matt Reeves si misura con il remake del capolavoro svedese Lasciami entrare.

Il regista di Cloverfield Matt Reeves ha rilasciato alcune dichiarazioni legate al suo prossimo lavoro, il remake in lingua inglese dello splendido Lasciami entrare, dramma svedese ispirato all'omonimo romanzo di John Ajvide Lindqvist. "Sono stato completamente assorbito dalla storia e dalla sua bellezza" ha spiegato Reeves. "Sento la pellicola molto vicina a me sul piano personale perché mi ricorda gran parte della mia infanzia e prima adolescenza, delle sofferenze legate alla crescita e all'accettazione da parte degli altri, sentimenti espressi splendidamente dalla potente metafora narrata nel film".

Matt Reeves ha appena terminato la seconda stesura dello script, il cui titolo provvisorio è Let Me In, che sarà ambientato nell'epoca reaganiana in Colorado. Al riguardo il regista è attualmente impegnato nella ricerca delle location più adatte per mantenere la raggelata atmosfera della pellicola originale, che è ambientata nella gelida periferia di Stoccolma del 1982. Al tempo stesso, la produzione è impegnata nei casting per trovare i due giovani protagonisti. Al riguardo Reeves giura che gli attori americani avranno la stessa età dei colleghi nordici, il tutto per evitare di ingaggiare star più in su con l'età giocando così sull'effetto Twilight. Il film originale vede, infatti, protagonista il solitario dodicenne Oscar, vessato dai bulletti della sua scuola, che trova un'inaspettata alleata nella nuova vicina di casa Eli, una misteriosa bambina che esce di casa solo di notte e si rifiuta di mangiare cibo in presenza del suo amichetto.

Matt Reeves dirigerà il remake di Lasciami entrare
Privacy Policy