Matt Damon rivela che avrebbe potuto essere Daredevil

L'attore ha raccontato che gli era stata offerta la parte poi andata al suo amico Ben Affleck.

Matt Damon ha rivelato che in passato ha rifiutato un ruolo iconico poi ottenuto dal suo amico Ben Affleck: quello di Matt Murdock nella versione cinematografica di Daredevil.
L'attore ha raccontato a The Daily News che entrambi avevano sempre sognato di interpretare quel personaggio: "Per noi è sempre stato Daredevil - quello è il fumetto che leggevamo quando eravamo ragazzini. Ma quando mi è stata offerta l'opportunità (nel 2003) mi sono tirato indietro senza un vero motivo. Non avevo visto i film del regista (Mark Steven Johnson) e non sapevo cosa fare. Quindi ho detto no e Ben ha detto 'Devo farlo'. Alla fine il film è andato molto bene, anche se non credo che Ben ne fosse molto orgoglioso".

Matt non ha però escluso che in futuro possa accettare il ruolo di un supereroe o proprio di Murdock: "Se Christopher Nolan arrivasse e mi dicesse 'Voglio realizzare Daredevil', accetterei subito".
Attualmente il personaggio dei fumetti della Marvel ha il volto di Charlie Cox, protagonista della serie di Netflix.

Berlino 2013: Matt Damon presenta 'Promised Land'
Matt Damon rivela che avrebbe potuto essere...
Daredevil: confermato il ritorno di Scott Glenn nella stagione 2
Daredevil e Luke Cage: nuove aggiunte al cast delle serie
Privacy Policy