The Avengers

2012, Azione

Mark Ruffalo sarà ancora Hulk

L'attore ha firmato un accordo che lo lega alla Marvel e comparirà in sei progetti futuri dello studio anche se al momento il destino del suo personaggio non è chiaro.

The Avengers ha già incassato 180 milioni di dollari e la Marvel non si lascia sfuggire l'occasione di arricchire il suo parco attori stipulando un accordo lucroso col suo nuovo Hulk Mark Ruffalo. A quanto pare il personaggio di Hulk farà ritorno nei futuri lungometraggi firmati dalla Marvel, ma non è chiaro se avrà una pellicola interamente dedicata a lui. L'ipotesi viene negata dal presidente Kevin Feige il quale ha affermato che "il personaggio di Hulk ha già avuto il suo spazio ed è stato mostrato da diversi punti di vista. Questa è stata la sua terza apparizione e tutto ciò che dovevamo aggiungere su di lui è confluito in The Avengers. Sono contento che il pubblico abbia sviluppato questo legame con Hulk, ma per noi la missione è compiuta. Ancora non sappiamo cosa accadrà in futuro, ma staremo molto attenti e rifletteremo su come utilizzare l'eroe verde". Diversa la posizione di Paul Gitter, il quale aspira a trasformare Hulk in una moderna icona dello studio.

Qualunque sia il destino del suo eroe, il protagonista di I ragazzi stanno bene appare visibilmente soddisfatto dall'ingaggio strappato alla Marvel, che si è assicurata la sua presenza in sei lungometraggi, e ammette che "firmare questo accordo è stato molto semplice per me. Sono rimasto impressionato dall'abilità con cui il regista Joss Whedon abbia assemblato The Avengers e mi sono entusiasmato dopo aver visto il risultato". Prima di Ruffalo, anche Eric Bana e Edward Norton avevano interpretato l'omone verde nato da un esperimento dello scienziato Bruce Banner, ma a quanto pare l'interprete di The Avengers sembra aver avuto maggior fortuna con lo studio visto che per lui si prospetta un futuro ricco di collaborazioni.

Mark Ruffalo sarà ancora Hulk
Privacy Policy