Mark Romanek dirigerà Non lasciarmi

Il regista Mark Romanek alla regia di Never Let Me Go, ispirato al romanzo di Kazuo Ishiguro Non lasciarmi.

Il regista Mark Romanek dirigerà Never Let Me Go, adattamento cinematografico del romanzo di Kazuo Ishiguro Non lasciarmi. L'autore di The Beach, 28 giorni dopo e Sunshine, lo scrittore Alex Garland, ha firmato la sceneggiatura del progetto. Romanek è un regista noto soprattutto per i suoi video musicali. Nel 1995 ha diretto il video di Scream per Michael Jackson e Janet Jackson, ispirato ad atmosfere fantascientifiche, che l'anno successivo si è aggiudicato il Grammy come Miglior Video Musicale, ed è ancora oggi il più costoso video musicale mai prodotto (è costato, infatti, 7 milioni di dollari). I suoi altri lavori includono Bedtime Story e Rain per Madonna, Closer per i Nine Inch Nails, Criminal per Fiona Apple, Devil's Haircut per Beck e Hurt, cover della hit di Johnny Cash riproposta dai Nine Inch Nails. Nel 2002 Romanek ha diretto il thriller indie One Hour Photo, che vedeva protagonista Robin Williams nei panni dell'impiegato di uno studio fotografico ossessionato da una giovane famiglia di cui sviluppa le foto. Il regista è stato poi ingaggiato per dirigere l'horror targato Universal The Wolf Man, ma ha abbandonato il set per divergenze creative con la produzione.

Non lasciarmi, nuovo romanzo dell'autore di Quel che resta del giorno e Quando eravamo orfani, vede protagonisti tre orfani, Kathy, Tommy e Ruth cresciuti nel collegio di Hailsham, immerso nella campagna inglese. La loro vita, voluta e programmata da un'autorità superiore nascosta, cela un segreto. Una delle responsabili del collegio, che i bambini chiamano semplicemente Madame, si comporta in modo strano con i piccoli. Anche gli altri tutori hanno talvolta reazioni eccessive quando i bambini pongono domande apparentemente semplici. Da adulta Kathy ha rimosso le esperienze dell'infanzia, ma quando i suoi due amici riappaiono nella sua vita è costretta a fare un viaggio a ritroso nella propria memoria e così rivive l'amicizia con Ruth e la cotta adolescenziale per Tommy che poi si trasformerà in vero amore. Il romanzo di Ishiguro è stato inserito nella lista dei cento migliori romanzi scritti dal 1923 a oggi, e ha fatto parte di numerose top ten editoriali del 2005, entrando nella rosa dei finalisti del National Book Critic Circle Award.

Mark Romanek dirigerà Non lasciarmi
Privacy Policy