Castle - Detective tra le righe

2009 - 2016

Maggio in TV: il Moige boccia 'Striscia' e 'Paperissima'

Pollice verso, da parte del Movimento Italiano Genitori per show come Colorado e Teen Mom. Bocciato lo spot di 'benesserecoppia' dedicato all'eiaculazione precoce. Promossi The Voice of Italy, Castle e Montalbano.

Cinque programmi OUT e cinque programmi IN per il Moige, a maggio, più una considerazione su due spot televisivi. Anche a Maggio il Movimento Italiano Genitori ha diffuso la sua "pagella" su quello che si è visto sul piccolo schermo, soffermandosi in particolare sugli show che occupano le prime due posizioni delle due classifiche.

Nell'elenco dei programmi "buoni", spicca al primo posto The Voice of Italy seguito dal serial Castle - detective tra le righe, il programma targato Real Time Welcome Style, due commissari televisivi - Montalbano e Cordier - e le suore di Che Dio ci aiuti.
Per quanto riguarda l'edizione italiana di The Voice, il Moige definisce lo show "un programma pregevole per numerose ragioni. La selezione, operata prima della comparsa del cantante in TV, ha evitato che venissero derise le persone che credono di aver talento e che queste venissero usate per far divertire il pubblico. I conduttori, molto qualificati, hanno mostrato una generosa disponibilità nell'aiutare l'esordiente a far crescere il proprio talento." Inoltre la competizione "sebbene si sia percepita, è stata misurata e mai spietata."

Per quanto riguarda invece i programmi out, al primo posto c'è Striscia la Notizia, che ad aprile era al secondo e adesso addirittura sale di una posizione. Al secondo c'è Paperissima, poi Colorado, il reality Teen Mom e Tierra de Lobos.
Striscia è al primo posto perchè propone "immagini che non vorremmo mai vedere per il carattere violento in esse contenute, o per i soggetti a forte sfondo sessuale non adatti all'orario in cui generalmente le famiglie si riuniscono." "Nelle sue intenzioni" - continua il Moige - "il programma si mostra tutto sommato anche serio e nel tempo ha saputo dare voce ai comuni cittadini. Eppure anche Striscia è fortemente sottomesso alle logiche degli ascolti, per cui non disdegna, pur di alzare lo share, di studiare nuovi mezzi, al limite del codice, per mostrare video improponibili ad un publbico costituito in prevalenza da famiglie." Il Moige, in particolare si scaglia contro la rubrica "I nuovi mostri" dedicata al peggio della TV e dei "fenomeni web".

Per quanto riguarda gli spot infine, il Moige saluta con entusiasmo il ritorno di Carosello, ma boccia lo spot di benesserecoppia.it dedicato all'eiaculazione precoce. Sebbene l'animazione dello spot in questione sia "molto simpatica e accattivante" - con due fiammiferi che si "scaldano" a letto fino a quando uno dei due si accende di passione - è proprio la scritta "eiaculazione precoce" a rappresentare un problema, perchè evidentemente mette in imbarazzo i genitori che si vedono costretti a spiegare di cosa si tratta ai figli più piccoli.

Maggio in TV: il Moige boccia 'Striscia' e...
Privacy Policy