Love Letters to the Dead: Catherine Hardwicke sarà la regista del film

La regista porterà sul grande schermo la storia raccontata nel romanzo scritto da Ava Dellaria.

La regista Catherine Hardwicke potrebbe presto ritornare dietro una macchina da presa per girare Love Letters to the Dead, un adattamento del libro scritto da Ava Dellaira.
La storia del libro ha come protagonista la giovane Laurel che, per un compito assegnatole durante una lezione, deve scrivere una lettera a una persona morta, e sceglie Kurt Cobain.

In poco tempo ha un intero quaderno pieno di missive indirizzate a persone come Janis Joplin, Amy Winehouse, Amelia Earhart e Heath Ledger, in cui condivide le sue esperienze vissute nell'iniziare il liceo, nel capire come funziona l'amicizia e nel trovare il primo amore.
Tra i suoi racconti trovano inoltre spazio anche gli abusi subiti e la sofferenza causata dalla morte della sorella May, che avrebbe dovuto occuparsi di lei.

Tra i produttori del futuro lungometraggio ci sono anche Marty Bowen e Wyck Godfrey, che hanno già collaborato con Catherine in occasione di Twilight.

Catherine Hardwicke, regista di Twilight, presenta il film al Festival di Roma 2008
Love Letters to the Dead: Catherine Hardwicke...
Caccia all'erede di Twilight: le saghe young adult al cinema
Privacy Policy