In the Deep: Louis Leterrier affronta lo squalo bianco sullo schermo

In arrivo una terrificante avventura che vede coinvolta una surfista alle prese con un terribile squalo bianco.

La speranza è quella di cavalcare il successo di un precedente progetto. Così il fenomeno Sharknado, con un terzo capitolo in arrivo a luglio su Syfy, anche il regista Louis Leterrier si prepara ad affrontare squali killer in una pellicola intitolata In The Deep.

Il film, basato su una sceneggiatura di Anthony Jaswinski a lungo nella Black List di Hollywood, segue la disavventura di una surfista attaccata da un enorme squalo bianco e abbandonata sulla barriera corallina ferita e sanguinante. Il problema è che l'enorme pesce continua a nuotare nello specchio d'acqua che separa la ragazza dai soccorsi. I produttori Lynn Harris e Matti Leshem della neonata Weimaraner Republic Pictures produrranno la pellicola definita 'un incrocio tra 127 ore e Lo squalo'.

"Non vediamo l'ora di realizzare il film. Il racconto di Louis ci ha colpito profondamente e la nostra intenzione è di elevarlo fino a superare il genere, realizzando un racconto terrificante e profondo a livello psicologico" ha dichiarato Lesham. "E' un'incredibile storia di sopravvivenza, ma in più indaga a livello profondo nelle nostre paure. E' un film spaventoso".

Louis Leterrier sta attualmente lavorando alla spy comedy Grimsby, nuovo lavoro del mattatore Sacha Baron Cohen.

In the Deep: Louis Leterrier affronta lo squalo...
Privacy Policy