Story of My Death

2013, Fantastico

Locarno 2013: trionfa Story of my Death

Il vincitore di quest'anno è il film in costume del catalano Albert Serra. Premi anche per la Corea sentimentale di Hong Sang-soo, per Joaquim Pinto e per il bel Short Term 12 di Destin Cretton che si porta a casa due riconoscimenti.

Svelati i premi della 66° edizione del Festival del film Locarno. La giuria composta dal presidente Lav Diaz, dallo svizzero Matthias Brunner, dalla regista francese Valérie Donzelli, dal greco Giorgos Lanthimos e da Juan de Dios Larraín, produttore e fratello di Pablo Larrain, ha assegnato il Pardo d'oro a Story of my Death del catalano Albert Serra. Sorpresa, ma neanche più di tanto. Quello di Serra è un film dal ritmo lento, che gioca con la ricostruzione storica su un duplice piano, visivo (limitandosi all'uso di luci naturali e lavorando su ambienti e costumi) e narrativo (inventandosi l'incontro tra due incredibili figure come Casanova e il Conte Dracula). Al vicino Portogallo arriva un altro importante riconoscimento. Il doloroso dramma intimo di Joaquim Pinto, What Now? Remind Me si porta a casa il premio speciale della giuria, mentre il Pardo per la miglior regia va al coreano Hong Sang-soo, che ha firmato il delicato romance Our Sunhi.

Short Term 12: Brie Larson in una scena del film
Soddisfazione per il premio per la miglior interpretazione femminile andato all'americana Brie Larson che, con Short Term 12, ha fornito la sua prima notevole perfomance drammatica. La giuria ha assegnato al film anche una menzione speciale. L'altra menzione è andata al delizioso Black Board, documentario dedicato a una scuola svizzera di montagna chiusa per decisione delle autorità. Miglior attore è Fernando Bacilio, protagonista del thriller El Mudo dei fratelli Vega. Il pubblico della Piazza Grande ha premiato il coraggio di Gabrielle, pellicola francocanadese diretta da Louise Archambault che affronta temi delicati come l'amore e l'emancipazione tra diversamente abili. Cani sciolti di Baltasar Kormakur, film d'apertura, si porta a casa il Variety Piazza Grande Award. Pardo per la migliore opera prima è Mouton di Gilles Deroo e Marianne Pistone.

Locarno 2013: tutti i vincitori


Locarno 2013: trionfa Story of my Death
Privacy Policy