La musica sporca di Russell Crowe e Phillip Noyce

L'Australia desertica fa da sfondo a una storia d'amore, di illusioni perdute e di fuga che vedrà protagonista e autore della soundtrack Russell Crowe. Dirige Phillip Noyce.

Da tempo il regista di Salt Phillip Noyce starebbe preparando un adattamento del romanzo di Tim Winton Dirt Music. In passato il compianto Heath Ledger era stato contattato per partecipare al film, ma dopo la sua scomparsa il progetto si era arenato. Adesso sembra che le cose si stiano muovendo e che una nuova star sia stata ingaggiata per partecipare al film. Si tratterebbe di Russell Crowe, il quale non si limiterà a recitare, ma comporrà anche le musiche del lungometraggio. Come ha dichiarato di recente Noyce: "Russell sta preparando Dirt Music da tempo. Ha scritto e registrato un bel po' di canzoni che saranno nella colonna sonora. Presto sarà in tour negli Stati Uniti con la sua band e il pubblico sarà in grado di apprezzare molti dei suoi pezzi prima dell'uscita del film".

Dirt Music vede protagonista Georgie Jutland, moglie del pescatore Jim Buckridge e matrigna dei suoi due figli Josh e Brad. La donna quarantenne, confinata ai margini dell'Australia, trascorre le giornate in compagnia di se stessa e delle sue speranze disattese. Tra vodka e Internet, l'ex infermiera, compagna senza passione di un uomo dal passato turbolento, s'innamora di Luther Fox, musicista sfortunato e pescatore di frodo che non ha molto da offrirle. Ma Fox incarna il cambiamento e, nonostante tutto, Georgie deciderà di seguirlo.

La musica sporca di Russell Crowe e Phillip Noyce
Privacy Policy