La Mummia

2017, Azione

La Mummia: Sofia Boutella racconta il suo sanguinoso incidente sul set

L'attrice, interprete della crudele Ahmanet, ha parlato di quando, sul set, un pesante coperchio da sarcofago le cadde direttamente sul naso durante un ciak

Sui set dei film d'azione si sente spesso parlare di piccoli incidenti, ma quello che è accaduto a Sofia Boutella durante le riprese de La Mummia poteva risultare in qualcosa di più pericoloso del solito. Un giorno durante le riprese, l'attrice algerina ha dovuto indossare un costume molto stretto per simulare le bende della mummificazione, e durante una scena il coperchio di un sarcofago doveva passarle sopra, ed è qui che è accaduto lo sfiorato dramma. Racconta la Boutella:

"Durante un ciak, avrebbero dovuto chiudere il sarcofago, ma il coperchio è scivolato all'interno e mi ha colpito il naso lateralmente. Ero paralizzata e potevo urlare solo internamente. Quando hanno fermato la ripresa, qualcuno è venuto a vedere come stavo e stavo perdendo tantissimo sangue dal naso, sembrava le cascate del Niagara. Non è stato molto divertente, tutti si erano spaventati, ma alla fine è andata bene, abbiamo continuato a girare e il mio naso sta bene, stranamente. Avrei potuto perderlo quel giorno."

Diretto da Alex Kurtzman, nel film troviamo anche Tom Cruise, Russell Crowe e Annabelle Wallis. La Universal spera di iniziare con questo capitolo il suo Dark Universe, che vedrà anche film con protagonisti Bride of Frankenstein, Creature from the Black Lagoon, The Invisible Man, Van Helsing, Uomo Lupo, Frankenstein, Dracula, il Fantasma dell'Opera e il Gobbo di Notre Dame.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

La Mummia: Sofia Boutella racconta il suo...
Dark Universe: La Mummia e gli altri film avranno scene post-credits?
La Mummia: in un video i primi dettagli della trasformazione del Dottor Jekyll
Privacy Policy