La DreamWorks ha bisogno di velocità

I fratelli Gatins si occuperanno della sceneggiatura della pellicola diretta da Scott Waugh e ispirata al videogame Need for Speed.

DreamWorks Studios ha annunciato ufficialmente l'ingaggio di Scott Waugh per dirigere Need for Speed, adattamento del popolare video game franchise EA. I fratelli George e John Gatins hanno sviluppato la storia originale basata sull'idea che sta alla base della serie videogiochi senza ispirarsi a un episodio in particolare. EA, insieme a John Gatins e Mark Sourian, produrrà il lungometraggio che verrà girato a inizio 2013 e strizzerà l'occhio alla grande tradizione automobilistica degli anni '70. "Sono eccitato all'idea di gettarmi in questa nuova avventura insieme a John e George Gatins e ai miei soci alla EA per dar vita a una sceneggiatura entusiasmante basata su un videogame epico che sembra fatto apposta per il cinema" ha dichiarato Steven Spielberg, capo della DreamWorks. "Questo è un business importante per lo studio e siamo grati a Frank Gibeau, Pat O'Brien, Kevin Maher, John e George per averci scelti".

Need for Speed è il videogame dedicato alle corse automoblistiche di maggior successo nel mondo. La serie ha venduto più di 140 milioni di unità incassando 4 miliardi di dollari e dando vita a uno dei principali franchise nel mondo dei videogame. L'adattamento cinematografico farà nuovamente collaborare i fratelli Gatins con la DreamWorks. Nel 2010 George è stato produttore esercutivo di Lei è troppo per me, mentre i precedenti progetti di John con la DreamWorks includono Dreamer - La strada per la vittoria, del 2005, da lui scritto e diretto e la sceneggiatura di Real Steel. Dopo aver firmato il drammatico Flight, Gatins è attualmente impegnato nella stesura del sequel di Real Steel.

La DreamWorks ha bisogno di velocità
Privacy Policy