Animanera

2007, Drammatico

Kung Fu Panda: dalla DreamWorks con furore

Con l'arrivo di Kung Fu Panda, atteso dal 29 agosto nelle nostre sale, entra nel vivo la nuova stagione cinematografica, ma a tanto disimpegno si contrappongono anche alcune nuove uscite dalle atmosfere cupe, tra cui Animanera e Sex List, e altre che invece puntano dritto all'horror, come Doomsday e Postal.

Arriva finalmente nelle nostre sale l'irresistibile Kung Fu Panda, la star dell'ultimo lavoro della Dreamworks che nei mesi scorsi è stato presentato al Festival di Cannes; ma alle avventure del goloso plantigrado del film di Mark Osborne si contrappongono anche altre pellicole di diversa natura, come Postal e Doomsday, e i nerissimi Sex List e Animanera che saranno nelle sale a partire da domani.
Il protagonista della pellicola d'animazone realizzata da Osborne è Po, un panda ingenuo e maldestro grande appassionato di arti marziali, anche se questa disciplina non gli è molto utile per svolgere il suo lavoro nella bottega di famiglia. Un giorno però, si scopre che Po è il prescelto di un'antica profezia, e diventa un membro dei leggendari Furios Five, un gruppo di cinque campioni di Kung Fu del quale fanno parte Tigress, Crane, Mantis, Viper e Monkey, guidati dal Maestro Shifu.
Nella versione originale, il film è doppiato da Jack Black, Jackie Chan, Dustin Hoffman, Lucy Liu, Angelina Jolie, Seth Rogen, David Cross e Dan Fogler.

Lee-Anne Liebenberg in una scena del film Doomsday
Si cambia registro con Doomsday, un film di Neil Marshall - autore di uno degli horror più spaventosi degli ultimi dieci anni, The Descent - nel quale un virus denominato il Mietitore ha devastato la Gran Bretagna uccidendo centinaia di migliaia di persone e costringendo il governo a far erigere un muro altissimo per limitare le zone infette. Trent'anni dopo però, il virus riesce a superare il confine e a raggiungere Londra. A quel punto, un team di specialisti viene inviato nel paese ancora isolato perchè arresti l'epidemia. Tra gli interpreti della pellicola figurano Rhona Mitra, Bob Hoskins, Emma Cleasby e Malcolm McDowell.
Ancora disimpegno in salsa horror con il regista di Alone in the Dark, Uwe Boll, che racconta la storia di Postal Dude, un uomo che vive in una città chiamata Paradiso, ma di fatto la sua vita è un vero inferno: viene sottoposto spesso a colloqui di lavoro umilianti e ad affrontare allucinanti viaggi all'ufficio di collocamento, senza ottenere alcun risultato. Come se non bastasse, sua moglie lo tradisce. L'uomo decide quindi di rivolgersi a suo zio Dave, con il quale organizza un furto ai danni di un luna park, senza essere a conoscenza del fatto che anche i talebani hanno avuto la stessa idea.
Il film di Boll è interpretato da Zack Ward, Dave Foley, Chris Coppola e Michael Benyaer.

Michelle Williams e Ewan McGregor in una scena del film Sex List - Omicidio a tre
Atmosfere torbide al cinema con Sex List - Omicidio a tre, un thriller diretto da Marcel Langenegger che racconta la vicenda di Jonathan McQuarry, un contabile che lavora per aziende di prestigio e a contatto con i potenti di New York, ma a causa del troppo lavoro trascura la sua vita privata. Un giorno, il carismatico avvocato Wyatt Bose gli fa conoscere un ambiguo sex-club chiamato The List, dove Jonathan fa la conoscenza di un'affascinante ragazza della quale sa solo l'iniziale del nome. In seguito, dopo essere entrato a far parte di quell'ambiente esclusivo ma torbido, Jonathan diventa il primo sospettato di un furto milionario e della misteriosa sparizione della ragazza. Per il film di Langenegger, un cast di richiamo nel quale figurano Ewan McGregor, Hugh Jackman, Michelle Williams e Maggie Q.
Il protagonista di Animanera invece è Enrico, un uomo apparentemente normale e stimato da tutti, che lavora come amministratore condominiale. In realtà è un pericoloso pedofilo che uccide le sue vittime dopo aver abusato di loro, e il commissario Masciandaro, con l'aiuto di una psichiatra, è sulle sue tracce. Un giorno Enrico conosce Andrea, un bambino di sette anni che inizialmente suscita in lui sentimenti diversi dal solito: per lui l'uomo vorrebbe essere il padre che non ha mai avuto, ma in seguito la sua natura violenta riemerge.
Diretto da Raffaele Verzillo, questo film è interpretato da Elisabetta Cavallotti, Giada Desideri e Luca Ward.

Bouli Lanners, regista e protagonista di Eldorado Road
Concludiamo la nostra consueta rassegna sui film in uscita con l'avventuroso Eldorado Road, secondo film da regista dell'attore belga Bouli Lanners: è la storia di Yvan, un irascibile commerciante di auto d'epoca che sorprende il giovane Elie mentre sta per derubarlo, ma invece di denunciarlo alla polizia, accetta di riaccompagnarlo a casa dei suoi genitori con la sua vecchia Chevrolet. Per i due uomini sarà l'inizio di un viaggio straordinario attraverso un paese bellissimo e imprevedibile.
Lanners è anche interprete della pellicola insieme a Philippe Nahon, Michaël Abiteboul e Rausin Jean-Jacques.

Kung Fu Panda: dalla DreamWorks con furore
Privacy Policy