Kristen Stewart: “la storia con Pattinson non era la vita reale"

"Una relazione voluta soprattutto dai fan e che aveva perso ogni contatto con la realtà", così la star di Twilight descrive i suoi ultimi anni con Robert Pattinson.

Patrizio Marino

Kristen Stewart e Robert Pattinson si erano innamorati sul set di Twilight e la loro storia d'amore è durata per cinque anni facendo sognare i fan della saga, ma la coppia si divise una prima volta nel 2013 e poi definitivamente un anno dopo. Oggi Kristen si sente più serena e riesce a parlare di quel periodo con estrema sincerità. "I fan desideravano talmente tanto che io e Rob stessimo insieme che la nostra relazione era diventata un prodotto, non mi sembrava più reale", ha dichiarato l'attrice "la cosa era diventata insopportabile per me, non voglio nascondermi ne voglio nascondere chi sono realmente, ma non voglio avere una relazione solo per la sua importanza nel mondo dello spettacolo".

L'attrice capisce che la sua vita privata stuzzichi l'interesse del pubblico "non sono la tipica donna di spettacolo e devo prestare attenzione a ciò che rivelo di me stessa". Kristen ha poi parlato della sua relazione con Alicia Cargile, "in passato avrei evitato di parlarne, ma da quando ho cominciato a frequentare le ragazze mi sembra di avere l'opportunità di rappresentare qualcosa di veramente positivo" e ha continuato dicendo "voglio ancora proteggere la mia vita privata, ma non voglio nascondere chi sono, sento di doverlo fare per tutte le persone e per i miei fan".

Il 4 agosto è uscito in Italia Equals, il nuovo film di Kristen Stewart, un romance fantascientifico diretto da Drake Doremus che ha come protagonista maschile l'attore Nicholas Hoult.

Kristen Stewart: “la storia con Pattinson non era...
Kristen Stewart vorrebbe che l'agente 007 fosse una donna
Equals: Kristen Stewart e le emozioni da celare
Privacy Policy