Justice League: un documentario sul progetto fallito di George Miller

Il regista Ryan Unicomb si prepara a indagare sui motivi per cui Warner Bros. ha stoppato la produzione del comic movie affidato a George Miller.

A volte i documentari sui film mai realizzati risultano più intriganti dei progetti oggetto dell'indagine. E' il caso dell'acclamato Lost in La Mancha, che ricostruisce la catastrofica esperienza vissuta sul set del Don Chisciotte di Terry Gilliam da regista, cast e troupe, o del recente Jodorowsky's Dune, altro focus su un progetto mai concretizzato. Adesso è in arrivo un nuovo documentario che avrà come oggetto i tentativi (falliti) di George Miller di fare un film sulla Justice League.

Mad Max: Fury Road - Tom Hardy e George Miller in conferenza stampa a Cannes

Il regista Ryan Unicomb e i produttori Aaron Cater e Steven Caldwell hanno annunciato il progetto, intitolato provvisoriamente Miller's Justice League Mortal.

Annunciato in un primo tempo nel 2007, con l'obiettivo di farlo uscire nel 2009, il comic movie che avrebbe dovuto essere diretto da George Miller rappresentava l'ennesimo tentativo della Warner Bros. di costruire un DC Comics cinematic universe. Miller aveva già messo insieme un'ipotesi di cast che coinvolgeva Armie Hammer, Adam Brody, Common, Teresa Palmer e Megan Gale. Prima dell'inizio delle riprese, però, il film subì uno stop per via dello sciopero degli sceneggiatori e per mancanza di budget e venne cancellato.

"Volevamo raccontare tutta la storia" ha spiegato il regista Ryan Unicomb che, per il documentario, si è affidato alla penna di Maria Lewis e ora si sta assicurando la partecipazione di Miller e degli altri personaggi coinvolti nel progetto fallito. La speranza è quella di poter inserire tutte le interviste necessarie nel documentario, riuscendo inoltre ad accedere al materiale e agli artwork preparati da Warner all'epoca e mai utilizzati. Al momento George Miller si gode il successo al box office internazionale del suo Mad Max: Fury Road, presentato in pompa magna a Cannes, e visto che ha già in programma un sequel potrebbe non voler mettere a repentaglio il suo rapporto con Warner Bros. rilasciando scomode dichiarazioni sulla Justice League, ma con un po' di fortuna il documentario andrà comunque in porto.

Nel frattempo il tempo è passato e la Justice League arriverà al cinema in due pellicole, Justice League Part One e Justice League Part Two, dirette entrambe da Zack Snyder.

Justice League: un documentario sul progetto...
George Miller per la Justice League?
Mad Max: Fury Road - Tom Hardy 'si scusa' con George Miller
Privacy Policy