Julianne Moore e Zach Galifianakis in 'Freeheld'

La Moore interpreterà una malata terminale ed Ellen Page sarà la sua fidanzata. Peter Sollett inizierà le riprese la prossima estate.

Zach Galifianakis si prepara ad un ruolo drammatico in Freeheld, dramma indie che sarà diretto dal regista Peter Sollett a partire dalla prossima estate, sulle basi di uno script firmato da Ron Nyswaner, uno degli autori di Philadelphia.
L'attore americano interpreterà l'attivista per i diritti civili Steven Goldstein che aiutò Laurel Hester, una detective della polizia di New Jersey della cui vicenda si è parlato a lungo, e che in Freeheld sarà interpretata da Julianne Moore. Quando la malattia di Laurel si aggravò, la donna fu costretta a lottare per avere il diritto a far avere la sua pensione alla sua compagna di vita, Stacie Andree (con lei nella foto qui sotto). La storia di Laurel e Stacie è stata già raccontata in un documentario di Cynthia Wade del 2007, del quale il film di Sollett sarà la versione fictional.

Prima di iniziare le riprese, Sollett sta cercando un attore al quale affidare il ruolo di Dane Wells, un collega di Laurel che inizialmente resta spiazzato dalle richieste della donna, ma in seguito diventerà uno dei suoi più grandi sostenitori.

Freeheld

Julianne Moore e Zach Galifianakis in 'Freeheld'
Privacy Policy