Joaquin Phoenix e Gus Van Sant insieme per il biopic sul disegnatore John Callahan

La controversa vita del disegnatore e musicista tetraplegico scomparso nel 2010 verrà raccontata in 'Don't Worry, He Won't Get Far on Foot'.

Un altro ruolo controverso in arrivo per Joaquin Phoenix. L'attore sarebbe entrato in trattative per interpretare l'animatore e disegnatore John Callahan. A dirigere il biopic, intitolato Don't Worry, He Won't Get Far on Foot, sarà l'amico Gus Van Sant.

Leggi anche: Belli e dannati, 25 anni dopo: il ricordo del film con River Phoenix e Keanu Reeves

Il titolo del film rievoca quello dell'autobiografia di John Callahan in cui l'artista e musicista racconta la propria vita, inclusi i problemi di alcolismo e l'incidente che lo ha reso tetraplegico a 21 anni. Callahan, scomparso nel 2010 all'età di 59 anni, cominciò a disegnare dopo l'incidente, tenendo la penna con entrambe le mani, e molti dei soggetti da lui affrontati vennero considerati tabù. Alcuni dei suoi lavori sono apparsi sul quotidiano di Portland Willamette Week, ma in molti boicottarono i suoi lavori per la durezza del contenuto.

John Callahan cominciò a bere a 12 anni e smise a 27 anni. Lo stesso incidente d'auto era occorso dopo una giornata al bar. Un biopic sulla sua figura è stato in discussione per anni, a un certo punto per il ruolo era stato contattato Robin Williams.

Joaquin Phoenix e Gus Van Sant hanno lavoprato insieme nel 1995 nel dramedy Da morire.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Joaquin Phoenix e Gus Van Sant insieme per il...
Joaquin Phoenix potrebbe essere Gesù in Mary Magdalene
Belli e dannati, 25 anni dopo: il ricordo del film con River Phoenix e Keanu Reeves
Privacy Policy