Jeremy Renner in Mission: Impossible 4

La produzione ha finalmente scelto il co-protagonista del nuovo sequel delle avventure di Ethan Hunt, l'imbattibile spia interpretata da Tom Cruise.

Finiti i test e le ricerche per la new entry in Mission: Impossible IV, il contratto è chiuso e il ruolo affidato a Jeremy Renner, che quest'anno si è guadagnato una nomination agli Oscar per la sua collaborazione con The Hurt Locker. Mentre la Paramount si faceva in quattro per cercare un volto che potesse subentrare nei prossimi capitoli come leading actor, il capo della produzione aveva già gli occhi puntati su Renner, che "mostra di avere delle qualità alla Daniel Craig".

Tom Cruise, che oltre a esser la star della saga ne è anche il produttore insieme a J.J. Abrams, tornerà sicuramente per un eventuale quinto capitolo, ma probabilmente il suo ruolo verrà ridimensionato a una figura di comando più che di action-man. Per quanto Tom sia più che felice di saltare da auto in corsa su elicotteri e viceversa, è pur vero che l'età avanza per tutti. Le riprese di M:I 4 cominceranno a breve e si sposteranno da Vancouver a Praga e Dubai.

Jeremy Renner in Mission: Impossible 4
Privacy Policy