Jeepers Creepers 3, una petizione chiede il boicottaggio: "Il regista è un pedofilo"

Il regista e sceneggiatore del franchise horror, Victor Salva, è stato condannato nel 1988 per aver molestato un bambino sul set.

Le riprese di Jeepers Creepers 3: Cathedral sono attualmente in corso ma il film è già al centro di una dura accusa.
Una petizione online lanciata sul sito Change.org chiede infatti ai proprietari delle sale cinematografiche di boicottare il lungometraggio perché il regista e sceneggiatore Victor Salva è stato condannato nel 1988 dopo aver molestato sessualmente sul set del film Clownhouse Nathan Forrest Winters, allora tredicenne. Il filmmaker aveva filmato gli incontri e nella sua casa era inoltre stato trovato del materiale pedopornografico. Salva aveva ricevuto una condanna a tre anni e ha trascorso 15 mesi in prigione.

La petizione sottolinea: "I profitti di Jeepers Creepers 3 finiscono nelle tasche di un pedofilo. I mostri appartengono allo schermo, non devono essere dietro la telecamera. Invito inoltre gli altri membri della comunità dei film horror a prendere una posizione. Diffondete la notizia e non guardate questi film!".
Online oltre 750 persone hanno già firmato la petizione.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Jeepers Creepers 3, una petizione chiede il...
Halloween: i fan lanciano una petizione per avere Robert Englund nel remake
Storage: sul web il corto horror da brividi che arriva dalla Svezia! (VIDEO)
Privacy Policy