Jane Austen tra zombie, alieni... ed Elton John

Il cantante, insieme a suo marito David Furnish, sarà produttore di 'Pride and Predator', nel quale un alieno irrompe durante la mise en scene di un dramma in costume, e farà piazza pulita degli attori.

Non c'è pace per Jane Austen, in questo periodo: non bastano i continui adattamenti cinematografici e televisivi delle sue opere, adesso qualcuno ha anche intenzione di stravolgerle, anche perchè dal punto di vista economico conviene, considerato che ormai nessuno più detiene i diritti sui romanzi dell'autrice britannica.
Tra i progetti più strampalati c'è sicuramente Pride and Prejudice & Zombies, adattamento di un romanzo di Seth Grahame-Smith che a sua volta è una versione di Orgoglio e pregiudizio rimescolata con elementi tipici del genere splatter. Per il film in questione si era detto addirittura che la bella Natalie Portman era stata considerata per un ruolo da protagonista, ma poi la voce si è rivelata infondata ed è stato precisato che le trattative sull'eventuale adattamento del libro di Grahame-Smith sono ancora in fase iniziale.

Come se non bastasse, ci si mettono anche Elton John e suo marito David Furnish a rielaborare in modo dissacrante l'opera della Austen: stando a quanto anticipato da Variety, infatti, i due saranno produttori di Pride and Predator, che si preannuncia come un'opera splatter-fantascientifica in salsa queer che non può non destare una certa curiosità. Pride and Predator sarà diretto da Will Clark sulle basi di una sceneggiatura di Andrew Kemble e John Pape, e vedrà protagonista un terrificante alieno che irrompe sulla scena di una rappresentazione di un dramma en travesti, e inizia a far strage degli interpreti "che improvvisamente avranno qualcosa di più importante di cui preoccuparsi, rispetto ai diritti sul matrimonio e l'eredità".
Elton John sarà produttore esecutivo del progetto insieme alla sua Rocket Pictures, di cui fanno parte anche Furnish e Steve Hamilton. Le riprese di Pride and Predator inizieranno a Londra alla fine di quest'anno.

Jane Austen tra zombie, alieni... ed Elton John
Privacy Policy