How to Survive a Robot Uprising

2015

Jack Black ci insegna come sopravvivere ai robot

Se non ci fosse il coraggioso e previdente Jack Black come faremmo a sopravvivere a un'eventuale ribellione dei robot?

A Hollywood è tempo di robot. Le opere dello scrittore e ingegnere robotico Daniel H. Wilson sono in grande spolvero. Dopo l'annuncio dell'adattamento di Robopocalypse, diretto da Steven Spielberg, un'altra opera del giovane autore sci-fi trova la via del grande schermo, stavolta grazie al mattatore Jack Black. L'attore sarà protagonista di How to Survive a Robot Uprising, guida umoristica di sopravvivenza diretta dal regista di Hot Tub Time Machine Steve Pink. Secondo alcune fonti, viste le premesse, il film potrebbe diventare Il dottor Stranamore delle ribellioni robotiche. Il curioso romanzo di Wilson affonda le radici nella tradizione fantascientifica che, per anni, ha ipotizzato ribellioni robotiche a seguito di guasti, malfunzionamenti o dinieghi dell'autorità umana da parte delle macchine. Nonostante gli avvertimenti contenuti in questa letteratura, nei laboratori si lavora alacremente per produrre robot sempre più evoluti e tutto questo sembra apparentemente innocuo, ma per evitare ogni pericolo occorre prepararsi adeguatamente e acquisire le conoscenze necessarie a sedare ogni ribellione. Perciò urgono al più presto i consigli di Jack Black.

Nel frattempo, a breve vedremo Black impegnato in un'altra incredibile avventura cinematografica. Il 18 febbraio arriverà nei cinema I fantastici viaggi di Gulliver in 3D dove il simpatico attore è affiancato dalla bella Emily Blunt. Di recente Jack Black e ha concluso la lavorazione della commedia The Big Year, interpretata da Steve Martin, Tim Blake Nelson e Owen Wilson.

Jack Black ci insegna come sopravvivere ai robot
Privacy Policy