Blob, fluido mortale

1958, Commedia

Hollywood ricicla ancora

Sono stati annunciati i remake di 'Blob' e 'Fog', due classici dell'horror molto diversi tra loro ma già entrati nell'olimpo dei cult tra gli appassionati del genere.

Almeno stavolta non tocca all'ennesimo remake di Ju-on: Rancore ma a due classici dell'horror, molto diversi tra loro ma già entrati nell'olimpo dei cult, tra gli appassionati del genere e di cui dovremo presto vedere dei remake, sul grande schermo: Blob, fluido mortale e Fog di John Carpenter. Il remake di Blob - che ha già ispirato un remake nell'88 ed è conosciuto da noi soprattutto per aver prestato il titolo all'omonimo, irriverente "collage" televisivo di Raitre, dovrebbe essere prodotto da Scott Rudin e dal produttore del film originale, Jack Arnold. La storia del film raccontava l'invasione di una piccola cittadina americana da parte di un'informe, gelatinosa creatura aliena.

Per quanto riguarda invece Fog (nella foto una scena del film) la Revolution ha annunciato che intende farne un remake che sarà prodotto da David Foster, Debra Hill e John Carpenter, che aveva diretto l'originale, spaventoso film del 1980. Ma Carpenter - che aveva anche scritto la sceneggiatura del film assieme alla Hill - non intende dirigere anche questo remake: "L'ho fatto una volta, e non mi ripeterò: ho diretto il mio film e stavolta tocca a qualcun'altro". Carpenter si è detto molto felice che del suo film vogliano fare un remake, e che in passato aveva pensato anche a dei possibili seguiti. La sceneggiatura del nuovo film - la cui produzione dovrebbe iniziare a febbraio - sarà scritta da Cooper Layne, ed è la storia di un piccolo paesino del Nord della California minacciato da una fitta e misteriosa nebbia popolata di spettri che rivendicano un antico tesoro.

Hollywood ricicla ancora
Privacy Policy