Il diritto di contare

2016, Drammatico

"Hidden Fences": la gaffe di Michael Keaton diventa un trailer di Stephen Colbert

L'esilarate fake trailer racconta il contenuto del film creato per sbaglio da Jenna Bush e Michael Keaton ai Golden Globes.

Tutto è nato da una gaffe di Michael Keaton ai Golden Globes. Nel presentare le candidate al premio per la miglior attrice non protagonista, Keaton ha fuso i titoli Hidden Figures (che in Italia uscirà come Il diritto di contare) e Fences (Barriere) dando vita a un nuovo film inesistente intitolato Hidden Fences.

Curiosamente nella stessa gaffe era incappata la reporter Jenna Bush sul red carpet dei Golden Globes mentre intervistava Pharrell Williams, autore di un brano della score di Barriere. Ovviamente Twitter è esploso e gli internauti si sono divertiti a ironizzare sul mix tra i due film, entrambe pellicole incentrate su afroamericani, dando libero sfogo alla creatività comica.

Leggi anche: Corsa all'Oscar 2017: la nostra lista aggiornata dei favoriti nelle categorie principali

Poteva lasciarsi sfuggire la ghiotta occasione il comico Stephen Colbert? Certo che no. Così l'altra sera, durante il suo Late Show, Colbert ha lanciato l'esilarante fake trailer di Hidden Fences, pellicola che racconta la storia di un recinto inviato nello spazio dalla NASA con tanto di elmetto da astronauta.

La frase riportata nel trailer suona così: "Basato sulla vera storia delle persone che credono che tutti i film sui neri siano lo stesso film. Interpretato da: attori neri, attrici nere, Kevin Costner e, per la prima volta sullo schermo, Recinto".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

"Hidden Fences": la gaffe di Michael Keaton...
Dai ragazzi di Stranger Things a Sofia Vergara, i photobomb ai Golden Globe
Sofia Vergara, polemiche per la battuta ai Golden Globes 2017
Privacy Policy