Henry Cavill sarà John Stratton

La star di Superman diventa produttore e lancia un franchise ispirato ai romanzi di Duncan Falconer.

La fredda luce del giorno: Henry Cavill in un'immagine tratta dal film

Con L'uomo d'acciaio ormai all'attivo e Batman v Superman: Dawn of Justice in preparazione, Henry Cavill ha raggiunto un livello di fama tale da permettergli di fondare la propria casa di produzione per sviluppare in libertà progetti in cui recitare. L'attore inglese ha appena lanciato la sua Promethean Productions, che ha acquisito i diritti dei romanzi di Duncan Falconer dedicati alla saga di Stratton.

Duncan Falconer è uno pseudonimo sotto cui si nasconde un ex militare che ha usato la sua esperienza di vita per creare il personaggio di John Stratton, agente della Special Boat Service che lavora con i servizi segreti in Irlanda del Nord, ma di volta in volta viene inviato in missione in Kazakistan, Cina, Europa e a Londra. La saga è composta da otto romanzi e la speranza di Henry Cavill è di dar vita a un nuovo franchise.

Cavill si calerà nei panni di John Stratton. Al momento non si conosce il nome dello sceneggiatore che si occuperà dell'adattamento, ma la produzione ha affidato alla Hothouse Music il compito di occuparsi della colonna sonora. Le riprese del primo film della saga si terranno la prossima primavera a Londra, Roma e nel Sud Italia.

Prossimamente vedremo Henry Cavill in un altro spy action, The Man From U.N.C.L.E., diretto da Guy Ritchie.

Henry Cavill sarà John Stratton
Privacy Policy