Helena Bonham Carter e Kathy Bates nel magico mondo della cartografia


Due grandi interpreti per un'avventurosa storia che vede protagonista un ragazzino col pallino della cartografia.

Helena Bonham Carter e Kathy Bates nel magico...

Il regista de Il favoloso mondo di Amélie torna al cinema con una storia storia commovente, divertente e avventurosa e ingaggia le bravissime Helena Bonham Carter e Kathy Bates per affiancarlo nell'impresa. Le due attrici reciteranno in T.S. Spivet, adattamento del romanzo di Reif Larson Le mappe dei miei sogni, storia di un genio dodicenne appassionato di cartografia che si mette in viaggio dalla casa natale in Montana fino allo Smithsonian, a Washington, D.C. Dopo aver opzionato il romanzo lo scorso anno, Jeunet punta a dare il via alla lavorazione del film al più presto. Per la sceneggiatura, il regista francese tornerà a collaborare con Guillaume Laurant per il suo primo progetto girato in lingua inglese e in 3D. Le riprese prenderanno il via il mese prossimo in Canada.

Protagonista di Le mappe dei miei sogni è T.S. Spivet (Kyle Catlett), genio dodicenne che disegna mappe. Il piccolo vive in un ranch del Montana con il padre (Callum Keith Rennie), un cowboy silenzioso, e con la madre, una studiosa di coleotteri che da vent'anni è alla ricerca di una mitica specie di scarafaggio. Il fratello è morto e la sorella è apparentemente normale. T.S. cerca di dare un ordine alle cose tracciando su un taccuino mappe bellissime e meticolose che riguardano tutto: il comportamento della famiglia, animali, piante, posti e cose. La sua avventura comincia quando si mette in viaggio per andare a ritirare un importantissimo premio conferitogli dallo Smithsonian Institution. Scappa nel cuore della notte e su un treno merci attraversa l'America per oltre 2000 miglia andando incontro alla fama. Ma è proprio questo ciò che vuole? Le mappe e le liste sono davvero capaci di spiegare il mondo, il suo confuso affastellarsi di dolori, silenzi, misteri?

Helena Bonham Carter è attualmente sugli schermi con l'ultima fatica del compagno Tim Burton, il divertente gothic tale Dark Shadows.