Guillermo del Toro, impegni fino al 2017

Il magazine Variety ha fatto il punto della situazione sui numerosi progetti cinematografici nei quali il regista messicano sarà impegnato per i prossimi nove anni.

Negli ultimi anni il nome di Guillermo del Toro è stato associato a numerosi progetti che si prevede saranno realizzati nei prossimi anni - e tra questi i più importanti sono sicuramente i due adattamenti di The Hobbit, attualmente in fase di scrittura - ma secondo il magazine Variety il regista messicano è coinvolto anche nella realizzazione di altre pellicole che lo vedranno impegnato fino al 2017.

Lo scorso anno Del Toro ha firmato un contratto di tre anni con la Universal, per la quale dovrebbe realizzare quattro pellicole tra cui un adattamento di Drood, un nuovo romanzo di Dan Simmons che sarà pubblicato a febbraio e tre remake: Frankenstein, Il Dottor Jekyll e Mr. Hyde e quello di Mattatoio 5, un film diretto da George Roy Hill nel 1972.

Nonostante sia difficile, se non impossibile, prevedere quale sarà la successione delle pellicole realizzate da Del Toro, Variety sostiene che il film che seguirà la realizzazione di The Hobbit - e del suo sequel, che si prevede uscirà nel 2012 - sarà la trasposizione del romanzo di Simmons.
La Universal inoltre potrebbe affidare a Del Toro anche la regia di un adattamento de Le montagne della follia di H. P. Lovecraft, un progetto al quale il regista de Il labirinto del fauno tiene in modo particolare, e del quale aveva parlato già alcuni anni fa.

L'ultimo film realizzato da Del Toro è il secondo capitolo di Hellboy, The Golden Army che è uscito nelle nostre sale a metà luglio.

Guillermo del Toro, impegni fino al 2017
Privacy Policy