Gambit

2017, Azione

Gambit: Channing Tatum firma il contratto

Risolti i problemi con Fox che riguardavano l'impegno richiesto per interpretare il mutante della Louisiana nel prosieguo del franchise.

Pericolo sventato. Nonostante i rumor che lo volevano intenzionato ad abbandonare la produzione, Channing Tatum ha finalmente firmato il contratto con 20th Century Fox che lo lega al comic movie Gambit.

L'attore aveva avuto uno screzio con lo studio che però sembra essere stato prontamente risolto visto che, anche se con un po' di ritardo, l'accordo è arrivato. A quanto pare i motivi della discordia sarebbero stati in parte di natura economica, ma in parte avrebbero riguardato il modo in cui il personaggio di Gambit entrerà a far parte dell' X-Men universe.

Fox vede Gambit, mutante capace di controllare l'energia cinetica, come uno dei vari personaggi dell'X-universe, un po' come Wolverine, un personaggio che, oltre a comparire nei soli a lui dedicati, può essere utilizzato anche nelle altre pellicole. L'impegno lavorativo potrebbe durare anche un decennio, visto che Hugh Jackman è stato Wolverine fin dal 2000. Adesso, però, l'accordo sarebbe stato trovato.

Gambit sarà diretto da Rupert Wyatt. La sceneggiatura è firmata da Joshua Zetumer.

Gambit: Channing Tatum firma il contratto
Channing Tatum abbandona Gambit?
Gambit: rivelate le descrizioni dei personaggi e il via delle riprese
Privacy Policy