Gal Gadot e il "selfie proibito" di Wonder Woman


In una recente intervista la neo Wonder Woman ammette di aver mandato una foto al marito quando ha indossato per la prima volta il costume di scena.

Gal Gadot e il "selfie proibito" di Wonder Woman

Siamo tutti consapevoli del fascino magnetico di Gal Gadot ed, in attesa di vederla nelle vesti di Wonder Women in Batman v Superman: Dawn of Justice, l'attrice ha svelato un aneddoto molto singolare nel corso di un'intervista.

"Di nascosto mi sono scattata un selfie quando ho indossato per la prima volta il vestito di Wonder Woman - afferma l'attrice - Non potevo farlo perchè c'era la più assoluta riservatezza ma non ho resistito. Ho scritto un sms a mio marito e poi ho subito cancellato la foto" conclude Gal Gadot.

Leggi anche: Batman v Superman: le prime reazioni al film

L'attrice non è la sola ad essere stata su di giri per il ruolo che interpreta nel film, anche Ben Affleck non ha nascosto la sua felicità:" Non credevo a quello che stavo facendo." - confessa l'attore - "Subito ho pensato a Christian Bale, a George Clooney, Tim Burton e chi mi ha preceduto alla regia e nelle vesti di Uomo pipistrello" continua "Potrò essere all'altezza? ho guardato Gal ed ho visto che anche lei era molto nervosa, e lì ho capito che potevo dare il meglio me" conclude.

L'unico che in questa equazione pare non essere stato preso in considerazione è Henry Cavill, forse perchè l'attore essendo alla sua seconda interpretazione nelle vesti di Superman non è emozionato come i suoi colleghi?

Batman v Superman: le prime reazioni sono positive!
Batman v Superman - Le foto e i video della premiere di New York
Privacy Policy