Forest Whitaker sarà Martin Luther King in Memphis?

Per la star afroamericana si profila un altro ruolo di grande impatto nella pellicola che ricostruisce l'assassino di King a Memphis.

Di recente ha interpretato, sotto la direzione di Lee Daniels, il più celebre maggiordomo in servizio per decenni alla Casa Bianca. Ora Forest Whitaker potrebbe calarsi in uno dei ruoli più iconici, quello del pastore Martin Luther King, in Memphis, pellicola in gestazione da anni che finalmente starebbe per vedere la luce grazie all'impegno di Paul Greengrass. Il regista inglese è legato al progetto dal 2010, ma quando nel 2011 la Universal ha rinunciato a finanziarlo, Greengrass è stato costretto a dedicarsi ad altro confezionando il drammatico Captain Phillips. Pochi mesi fa il cineasta avrebbe riallacciato le trattative con il produttore Scott Rudin per realizzare Memphis con il supporto di due compagnie indipendenti - Veritas Films e Wild Bunch - e ora finalmente le riprese potrebbero non essere più così lontane.

La sceneggiatura firmata da Paul Greengrass si concentra sull'omicidio di Martin Luther King avvenuto a Memphis il 4 aprile 1968, durante un intervento del leader del movimento pacifista a supporto dei lavoratori, ma ricostruisce anche la caccia al killer James Earl Ray e fornisce un ritratto privato di King che va oltre il mito mostrandone debolezze e fragilità. Ora Paul Greengrass sembra aver trovato il suo protagonista ideale offrendo la parte a Forest Whitaker. Ci auguriamo che la conferma ufficiale dell'ingaggio arrivi al più presto.

Forest Whitaker sarà Martin Luther King in...
Privacy Policy