Fast & Furious 7: il fratello di Paul Walker comparirà in più film

Dopo aver concluso le riprese dell'ultimo capitolo della saga automobilistica, la produzione vorrebbe ingaggiare Cody Walker in un ruolo ricorrente.

Dopo la morte di Paul Walker, scomparso lo scorso novembre in un terribile incidente automobilistico, i due fratelli sono stati ingaggiati da Universal per completare le scene mancanti di Fast & Furious 7 che ne ha sfruttato la somiglianza per gli stunts. A quanto pare, l'impegno di Cody Walker nel franchise potrebbe proseguire anche in futuro. Dopo aver impressionato lo studio con le sue doti recitative, il fratello di Paul sarebbe infatti in trattative per comparire nel proseguimento del franchise in un ruolo ricorrente.

Una fonte vicina alla produzione avrebbe, infatti, rivelato che "Brian O'Conner, il personaggio di Paul, si ritirerà mentre il suo fratello minore si unirà al team. Cody non è un rimpiazzo di Paul in alcun modo, ma i produttori gli sono grati per essere intervenuto a completare il film e Cody è una persona fantastica. Il suo sarebbe un tributo al fratello". Il venticinquenne Cody Walker ha parlato pubblicamente della scomparsa del fratello Paul nel corso di una recente intervista, confessando che ancora non gli sembra vero. "E' passato poco tempo. Ancora non mi sembra reale perché talvolta, lavorando in questa industria, facendo film, Paul era lontano dalla famiglia per tre, quattro, anche sei mesi. E la mia unica interazione con lui era via telefono. So che mi ci vorrà un po' di tempo per abituarmi alla sua scomparsa".

Fast & Furious 7: il fratello di Paul Walker...
Privacy Policy