Fantasia e Fantasia 2000 in Blu-ray e DVD: due clip in esclusiva

Il 24 ottobre il capolavoro ineguagliato Fantasia arriva in alta definizione in una sontuosa edizione restaurata, affiancato dal primo film Disney del nuovo millennio.

Un appuntamento immancabile per gli appassionati dell'animazione è fissato per il prossimo 24 ottobre, quando arriveranno sul mercato dell'alta definizione Fantasia e Fantasia 2000. Il capolavoro del 1940, un una versione restaurata in digitale che ne esalta la magnificenza, e il primo film Disney del nuovo millennio saranno disponibili in Blu-ray, DVD e in un esclusivo cofanetto in edizione limitata che include entrambi i titoli. Non manca naturalmente dovizia di extra: tra le numerose gemme, a splendere di luce propria c'è il cortimetraggio Destino, concepito da Salvador Dalì e Walt Disney nel 1946 e rimasto incompiuto fino al 2003.

Ma per un'anticipazione più sostanziosa, ecco in esclusiva per i lettori di Movieplayer.it quattro clip tratte da queste sosntuose edizioni, due tratte dai film e due dai contenuti speciali.

Fantasia - Clip 1


Fantasia - Clip 2


Fantasia - Clip dagli extra 'La collezione dei disegni'


Fantasia - Clip dagli extra 'L'importanza di Walt'

FANTASIA: RICONOSCIMENTI E STORIA
Fantasia nel 1941 vince due Premi Oscar: il primo è assegnato a Walt Disney, per l'innovativo utilizzo di Fantasound e quindi per la realizzazione del primo film con suono multicanale; il secondo al direttore d'orchestra Leopold Stokowsky, per aver raggiunto vette uniche nella creazione di musica visualizzata, trasformando il cinema in intrattenimento e arte.
Nel 1990 è stato selezionato per la conservazione dal United States National Film Registry della Libreria del Congresso, per il suo interesse storico, culturale ed estetico. Con la partecipazione della Philadelphia Orchestra, diretta da Stokowsky, questo film innovativo fatto di animazione basata su otto pezzi di musica classica, comprende un'apparizione di Topolino (cui Walt Disney stesso dà voce) al suo debutto cinematografico nei panni de L'Apprendista Stregone.
Considerato all'epoca un'opera d'avanguardia, Fantasia è diventato uno dei film più famosi di tutti i tempi ed oggi è un Classico Disney che accompagna lo spettatore in un viaggio senza fine alla scoperta dei regni del colore, del suono e del movimento, in un connubio perfetto tra suoni e immagini
Le opere classiche che accompagnano Fantasia fanno parte del patrimonio musicale mondiale, dalla Toccata e Fuga in Re minore di Johan Sebastian Bach, alla Sagra della Primavera di Igor Stravinskij, fino all' Ave Maria di Franz Schubert e allo Schiaccianoci di Pëtr

La celebre stretta di mano fra Leopold Stokowski e Topolino nel film Fantasia
Il'ic Cajkovskij.
Walt Disney considerava Fantasia molto più di un film, voleva farne un evento unico. Per l'uscita del film, nel 1940, furono preparati libri speciali con introduzione a cura di Disney e Stokowski. In ogni cinema vennero installate più di trenta casse acustiche che circondavano gli spettatori, per ottenere così una nuova esperienza d'ascolto: il suono stereofonico.

FANTASIA 2000
Ugualmente straordinario è Fantasia 2000, la strabiliante meraviglia di suoni e immagini prodotta da Roy Disney (nipote di Walt), con la partecipazione di star tra cui Steve Martin, Bette Midler, Angela Lansbury e Quincy Jones, nelle vesti di presentatori. Lanciato il 1 gennaio 2000, torna in edizione speciale in occasione del suo 10° anniversario. Il film, una straordinaria combinazione di musica e immagini, prolunga la magia del favoloso classico a cui si ispira, Fantasia, grazie anche alle magnifiche musiche eseguite dalla Chicago Symphony Orchestra, che intrpreta magistralmente le opere

Farfalle multicolore in una scena del film Fantasia 2000
senza tempo dei più grandi compositori mondiali, tra cui Ludwig Van Beethoven (Quinta Sinfonia), Ottorino Respighi (I Pini di Roma), George Gershwin (Rhapsody in Blue), Paul Dukas (L'Apprendista Stregone), Camille Saint-Saëns (Il Carnevale degli Animali), e Igor Stravinskij (L'Uccello di Fuoco).

DESTINO: CONNUBIO TRA ARTE E CARTOON
L'edizione Blu-ray Disc™ di Fantasia 2000 vanta un'autentica gemma tra i contenuti speciali, l'atteso cortometraggio Destino, candidato agli OscarR nel 2004 (categoria Cortometraggi Animati), e disponibile ora per la prima volta in alta definizione. Era il 1946 quando Salvador Dalì e Walt Disney si incontrarono negli Studios Disney di Hollywood per sviluppare un'idea di cortometraggio d'animazione, ispirato all'arte surrealista del primo e alla fantasia creativa del secondo. Il film però rimase incompiuto negli archivi Disney per moltissimi anni, e la pellicola fu terminata solo nel 2003, quando Roy Disney decise di riprendere in mano lo story-board e di portarlo a termine, guidando un gruppo di 25 esperti in animazione a Parigi. Il risultato è uno straordinario cartoon dal titolo Destino, un piccolo capolavoro di 6 minuti e mezzo che racchiude tutta la genialità, il talento e l'ingegno creativo dei due artisti.
Destino, storia d'amore in puro stile disneyano, racconta il viaggio di una ballerina attraverso un paesaggio desertico e un inquietante scenario surreale, quello degli oggetti suggestivi e bizzarri delle opere di Dalì, come orologi cascanti, torri oscillanti, piramidi e ballerine senza testa, che sembrano non solo l'animazione dei suoi quadri, ma anche la concretizzazione del grande sogno di Walt Disney di dare un seguito a Fantasia.

Tra i contenuti speciali di entrambe le configurazioni spiccano Il Museo della Famiglia Disney, in cui Diane, figlia di Walt, accompagna lo spettatore alla scoperta del museo Disney di San Francisco, Musicana, che rivela la genesi dell'omonimo progetto degli anni '70 concepito per essere il seguito di Fantasia, dedicato all'esplorazione di culture diverse attraverso la musica, e il documentario Dalì e Disney: un appuntamento con Destino, che racconta le origini del sodalizio tra i due artisti, la loro collaborazione per Destino, e come il film è tornato alla luce dopo così tanti anni di oblio.

Fantasia e Fantasia 2000 in Blu-ray e DVD: due...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy