Ewan McGregor debutta alla regia con il film Pastorale americana

L'attore sostituirà dietro la macchina da presa Phillip Noyce e sarà anche tra i protagonisti dell'adattamento per il grande schermo del romanzo di Roth.

L'attore Ewan McGregor debutterà alla regia di un lungometraggio in occasione del film American Pastoral, di cui è protagonista insieme a Jennifer Connelly e Dakota Fanning.
Il progetto è basato sul romanzo Pastorale americana scritto da Philip Roth, vincitore del premio Pulitzer, e avrebbe dovuto essere diretto da Phillip Noyce.

Tom Rosenberg, amministratore delegato di Lakeshore, ha dichiarato: "Il talento di Ewan supera il suo lavoro sullo schermo e siamo entusiasti di poter lavorare con un regista che ha la nostra stessa passione nel raccontare la storia di Pastorale americana".
Ewan ha aggiunto: "E' un privilegio enorme lavorare con la Lakeshore sull'adattamento del grandioso romanzo di Phillip Roth. Volevo dirigere da molti anni e ho voluto aspettare fino a quando non ho trovato una storia che dovevo raccontare e in questa sceneggiatura sapevo che avevo trovato quella storia".

Il lungometraggio è stato scritto da John Romano e le riprese inizieranno nel mese di settembre, a Pittsburgh.
La storia ha come protagonista Seymour Levov, un leggendario atleta del liceo che da adulto sposa un'ex reginetta di bellezza ed eredita il business del padre. La sua vita apparentemente perfetta finisce in mille pezzi quando la sua unica figlia, Merry, compie un attacco terroristico con conseguenze mortali durante le proteste contro la guerra in Vietnam.

Ewan McGregor in una foto promozionale del film Knockout - Resa dei conti
Ewan McGregor debutta alla regia con il film...
Privacy Policy