Europacinema al via stasera. E sabato arriva Peter Greenaway

Dal 21 al 24 novembre il festival cinematografico ospita Ettore Scola, Sergio Castellitto e Peter Greenaway.

Si rinnova l'appuntamento con Europacinema, 30esima edizione, il festival curato dal regista Daniele de Plano che presenterà a Viareggio, dal 21 al 24 novembre, 62 film tra cui la prima nazionale di 3X3D di Jean-Luc Godard, Peter Greenaway e Edgar Pêra. Ettore Scola, Sergio Castellitto e Peter Greenaway saranno invece gli ospiti attesi al festival. In programma 62 film: 30 in "The Best Of", la selezione dei film delle edizioni dal 1984 al 2012; 31 film di Mario Monicelli, tra le più complete retrospettive mai presentate. In programma anche quattro mostre: la personale del pittore Valente Taddei, autore del manifesto di Europacinema; l'esposizione dei costumi del film L'Armata Brancaleone di Mario Monicelli; "The Best of" con 60 gigantografie di Sergio Fortuna, esposte lungo tutta la "Passeggiata" di Viareggio e la mostra "I disegni di Federico Fellini", un omaggio al grande regista a vent'anni dalla sua scomparsa. Ci saranno molti eventi collaterali tra cui presentazioni di libri e incontri con gli autori. Il Festival sarà low cost: il costo del biglietto delle proiezioni, che si svolgeranno al Centro Congressi Principe di Piemonte, al Cinema Politeama e al cinema Eden, è di 1 euro.

L'inaugurazione si terrà giovedì 21 novembre alla presenza di Ettore Scola al Cinema Politeama (Viale Regina Margherita, ore 20.30). Nell'occasione il regista riceverà la cittadinanza onoraria della città di Viareggio da parte del sindaco Leonardo Betti. Alle ore 21 si terrà il concerto dell'orchestra del Festival Pucciniano dedicato alle musiche dei film di Federico Fellini e diretta dal maestro Luigi Nicolini. A seguire, alle 22, sarà proiettato il suo ultimo film Che strano chiamarsi Federico! in cui racconta Fellini in un viaggio tra scene scritte e ricostruite a Cinecittà con materiali di repertorio, scelti dagli archivi delle Teche. Tra gli ospiti dell'inaugurazione anche Felice Laudadio, che fu ideatore del festival insieme a Federico Fellini, e direttore dello stesso fino al 2009. Evento di chiusura domenica 24 novembre con la proiezione di Zoran, il mio nipote scemo di Matteo Oleotto (2013) al cinema Politeama (ore 22.00). Il film, con Giuseppe Battiston, è una commedia brillante. Sarà l'occasione da parte del direttore Daniele De Plano di presentare il nuovo corso di Europacinema che dal prossimo anno sarà dedicato esclusivamente alla commedia d'autore.

Tra gli eventi Speciali, prima italiana di 3X3D, alla presenza di Peter Greenaway. Il film è composto da tre diversi cortometraggi, centrati sulla millenaria città di Guimaraes, esplorano il 3D, la sua evoluzione nel mondo del cinema e il modo in cui influisce sul pubblico e ne modifica la percezione. The Three Disasters di Jean-Luc Godard è dedicato alla memoria storica della stereoscopia; in Just in Time One di Peter Greenaway lo spazio è attraversato da vari strati di tempo, compilando 900 anni di storia; Cinesapiens di Edgar Pêra è infine una breve storia dello spettatore cinematografico, a partire dalla genesi della settima arte.
Info: www.europacinema.org.

Europacinema al via stasera. E sabato arriva...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy