Emma Stone su Gosling: "Mi avevano sconsigliato di lavorare con lui"

L'attrice ha svelato un curioso aneddoto legato al suo co-protagonista nel musical La La Land.

Emma Stone, protagonista di La La Land, ha rivelato che a Hollywood girano delle voci non vere su Ryan Gosling e sul suo comportamento sul set.
La star ha raccontato che, dopo aver già lavorato con l'attore canadese in occasione di Crazy, Stupid, Love, le è accaduto qualcosa di strano: "Un'audizione grandiosa è stata quella con Ryan per Gangster Squad. Tutti mi avevano detto 'Stai attenta a Ryan, è difficile e pretende molto'. Io ho pensato 'Davvero?'. Con me è stato fantastico. Siamo da allora grandissimi amici".

Leggi la recensione: La La Land: la vita non è un musical

Emma ha poi aggiunto che è stata felicissima di collaborare ancora con Gosling in occasione del film diretto da Damien Chazelle: "E' diventato per me quello che era Spencer Tracy per Katharine Hepburn, o Fred Astaire per Ginger Rogers".
L'attrice è talmente entusiasta del suo rapporto con il collega che sarebbe disposta a lavorare a qualsiasi progetto insieme a lui anche in futuro.

Emma Stone su Gosling: "Mi avevano sconsigliato...
Venezia 2016, Emma Stone e Bianca Balti sul red carpet di La La Land
Ryan Gosling, imbarazzo in TV per i pantaloni troppo stretti
Privacy Policy