E' morto Gil Rossellini

Il regista, figlio adottivo di Roberto Rossellini si è spento stanotte a Roma.

Si è spento questa notte a Roma, in seguito a una lunga malattia, Gil Rossellini, il regista e produttore di origini indiane, figlio adottivo di Roberto Rossellini. L'annuncio è stato dato da suo fratello Renzo, che ha aggiunto che la data dei funerali di Gil "sarà stabilita quando riunirò gli altri fratelli, Isabella e Roberto".

Quattro anni fa Rossellini si era gravemente ammalato, e in seguito nel documentario dal titolo ironico Kill Gil Volume 1 aveva raccontato la sua lotta contro la malattia, che lo aveva costretto su una sedia a rotelle, e successiva riabilitazione.

Gil Rossellini era il figlio naturale di Sonali Das Gupta, la donna indiana che fu la compagna di Roberto Rossellini dal 1957, dopo la fine della storia d'amore tra il regista di Roma, città aperta e Ingrid Bergman.

E' morto Gil Rossellini
Privacy Policy