Dustin Hoffman e il quartetto in pensione

Il popolare attore debutta alla regia dirigendo un eccezionale cast di cui fanno parte i britannici Maggie Smith e Michael Gambon.

La star Dustin Hoffman si accinge a debuttare dietro la macchina da presa con Quartet, pellicola dedicata a un gruppo di cantanti d'opera in pensione che vivono i propri drammi personali mentre preparano il ritorno sulle scene. A recitare sotto il controllo del neoregista troveremo Maggie Smith, Tom Courtenay, Billy Connolly, Pauline Collins, Sheridan Smith e Michael Gambon. L'autore de Il pianista Ronald Harwood ha firmato l'adattamento della sua omonima pièce teatrale.

Al centro del plot vi è la storia di Cecily, Reggie e Wilfred, tre anziani cantanti d'opera che vivono in una casa di riposo per artisti. Ogni anno il 10 ottobre viene organizzato un concerto per celebrare la nascita di Verdi e i tre vi prendono parte. All'improvviso Jean, ex moglie di Reggie, arriva alla casa di riposo sconvolgendo l'equilibrio dei suoi ospiti. La donna si comporta ancora come una diva, ma rifiuta di esibirsi. Lo spettacolo, però, andrà avanti anche senza di lei.

Tra i prossimi progetti di Dustin Hoffman troviamo il drammatico Very Good Girls e la pellicola inglese The Song of Names, che lo vedrà impegnato a fianco di Sir. Anthony Hopkins.

Dustin Hoffman e il quartetto in pensione
Privacy Policy