Il peggior Natale della mia vita

2012, Commedia

Dracula 3D, Il peggior Natale della mia vita e altri film in uscita

Spazio all'horror e ai mostri con il film di Dario Argento, Paranormal Activity 4 e il delicato cartoon Un mostro a Parigi. In sala arrivano anche E la chiamano estate, End of Watch e Il sospetto.

Non si può dire certo che a novembre siano mancate le nuove uscite, e anche questa penultima settimana cinematografica si conferma ricchissima di nuove proposte e dei generi più disparati. Il cinema italiano, in particolare, punta sulla commedia popolare con Il peggior Natale della mia vita, ma anche sul dramma di Paolo Franchi E la chiamano estate, uno dei titoli più discussi e controversi dell'ultimo Festival di Roma.
Il nostro Dario Argento invece, con il suo Dracula 3D, sfida le inquietanti presenze di Paranormal Activity 4 al botteghino, puntando sul classico alla Hammer, ma anche sulla modernità del 3D. Al vampiro di Argento e agli inquieti demoni del franchise prodotto da Oren Peli si affianca un mostro assolutamente innocuo, la pulce gigante che è al centro del delicato cartoon Un mostro a Parigi.

In sala arrivano anche il documentario naturalistico One Life, il duro poliziesco End of Watch - tolleranza zero e il cupo e angosciante dramma Il sospetto, interpretato da Mads Mikkelsen, ma anche due titoli musicali: il film concerto di Vasco Rossi - che è nelle sale solo oggi e domani - e Twende Berlin.

Di seguito, tutti i dettagli sui film in uscita in Italia:

Il peggior Natale della mia vita (2012) di Alessandro Genovesi con Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Antonio Catania, Andrea Mingardi, Diego Abatantuono, Laura Chiatti, Anna Bonaiuto e Dino Abbrescia. Genere Commedia. Distribuito in Italia da Warner Bros. In sala dal 22 Novembre 2012 Trama:

Il peggior Natale della mia vita: Laura Chiatti in una scena del film sfoggia un enorme tacchino

A tre giorni dal Natale, Giorgio, sua moglie Clara e la loro figlia Margherita - che è in dolce attesa - sono stati invitati a passare le vacanze nel castello di Alberto, mentre Paolo, il marito di Margherita li raggiungerà in un secondo momento. Il castello è un piccolo gioiello tra le pendici innevate del Monte Rosa che Alberto ha acquistato di recente, dopo essere scampato a una malattia per cui tutti lo davano per spacciato.
La vita, per lui, è diventata ora una nuova, meravigliosa avventura; pensa di lasciare a Giorgio, già suo vice, il comando dell'azienda. Giorgio è molto teso, sia per la promozione "amicale", che per l'imminente arrivo di Paolo. Al castello c'è anche la figlia di Alberto, Benedetta, anche lei incinta e amica di vecchia data di Margherita, anche se tra le due, che hanno fatto scelte di vita radicalmente diverse, il rapporto non è molto disteso.

Il povero Paolo, che nemmeno il Natale riesce a rendere meno inopportuno, combina un disastro dopo l'altro, accanendosi, suo malgrado, proprio su Alberto e il suo castello: a causa di un malinteso, infatti, tutti credono che Alberto sia morto per colpa di Paolo.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Last Christmas [Intervista] Il peggior Natale della mia vita; lo dice Alessandro Genovesi [Intervista] Pivio, una carriera tra musica e immagini Un mostro a Parigi (2011) di Bibo Bergeron con Mathieu Chedid, Vanessa Paradis, Gad Elmaleh, François Cluzet, Ludivine Sagnier, Sébastien Desjours, Raf e Arisa. Genere Animazione. Durata 82 minuti. Distribuito in Italia da Sunshine Pictures. In sala dal 22 Novembre 2012 Trama:

Un mostro a Parigi: Lucille insieme al Mostro

In una serata particolare, Raoul, accompagnato da Emile, si reca per una consegna al laboratorio di un eccentrico scienziato all'interno di un enorme giardino botanico custodito in assenza del professore, dal suo assistente: una scimmia di nome Charles. Curiosando tra sieri e provette Raoul innesca accidentalmente un miscuglio tra un fertilizzante instabile e una miscela che agisce sulle corde vocali dando così vita inconsapevolmente ad una mostruosa creatura dalla voce soave che altri non è che una piccola pulce ingigantita dalla reazione chimica seguita alla grande esplosione nel laboratorio. Il Mostro impaurito gira per la città seminando il panico. In pochi giorni la strana creatura è su tutti i giornali, così braccata, si rifugia dietro le quinte del Club L'Oiseau Rare dove abitualmente si esibisce la bellissima Lucille.
Al loro primo casuale incontro la nostra cantante fugge in preda al panico ma quando il mostro affranto inizia ad intonare una melodia rivelando la suavoce meravigliosa Lucille vince la paura e lo accoglie nel suo camerino per aiutarlo; lo traveste per dargli sembianze umane e lo porta con se sul palcoscenico dandogli il nome della strada in cui l'ha trovato : Francoeur (che significa "cuore onesto"). Inizia così l'emozionante e brillante avventura carica di musica e azione, di Raoul, Emile e Lucille che tentano in ogni modo di salvare il loro nuovo amico Francoeur dalle grinfie del malefico prefetto Maynott...
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Intervista] Un mostro a Parigi approda a Roma [Recensione] Il fantasma dell'alluvione Vasco Live Kom 011 (2012) con Vasco Rossi. Genere Documentario, Musicale. Durata 126 minuti. Distribuito in Italia da . In sala dal 22 Novembre 2012 Trama:
Vasco Live Kom 011: Vasco Rossi in un'immagine tratta dal docufilm sul concerto di San Siro

Sarà possibile rivivere sul grande schermo il leggendario concerto di Vasco Rossi allo stadio San Siro di Milano del giugno 2011, 4 sold out di fila, campione di incassi del primo semestre e nominato tra gli artisti più importanti di Live Nation nel mondo.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Paranormal Activity 4 (2012) di Henry Joost e Ariel Schulman con Katie Featherston, Kathryn Newton, Matt Shively, Brady Allen, Alisha Boe, Tommy Miranda, Aiden Lovekamp e Alexondra Lee. Genere Horror. Durata 95 minuti. Distribuito in Italia da Universal Pictures. In sala dal 22 Novembre 2012 Trama:
Paranormal Activity 4: Kathryn Newton nella prima immagine ufficiale del film

Cinque anni dopo la sparizione di Katie e Hunter, una ragazza è ossessionata da una presenza soprannaturale che si manifesta nella sua casa da quando una nuova famiglia - formata da una donna e suo figlio - si è trasferita nel quartiere. La giovane collega i fenomeni al ragazzino, che si diverte a fare scherzi macabri, tuttavia decide di filmare ogni strano evento con la sua telecamera.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Dracula 3D (2012) di Dario Argento con Thomas Kretschmann, Marta Gastini, Asia Argento, Rutger Hauer, Unax Ugalde, Miriam Giovanelli, Maria Cristina Heller e Augusto Zucchi. Genere Horror. Durata 106 minuti. Distribuito in Italia da Bolero Film. In sala dal 22 Novembre 2012 Trama:
Thomas Kretschmann è Dracula nel film di Dario Argento dedicato al celebre vampiro.

Jonathan Harker si reca in Transilvania per concludere un affare immobiliare con il conte Vlad. Qui Harker si troverà in un mondo oscuro, popolato di vampiri e demoni, e scoprirà che il conte Vlad altri non è che Dracula, un implacabile vampiro vissuto secoli prima che ha giurato vendetta contro Dio per la morte della sua amata. La ricerca dell'amore da parte di Dracula continua a Londra, dove Vlad conoscerà la moglie di Harker, Mina Murray, e la sua amica, Lucy. Mentre Lucy diventerà una vampira, che verrà uccisa dal cacciatore Van Helsing, Mina verrà circuita da Dracula, che in lei ritrova la sua amata Elizabeth. Lo scontro tra bene e male, tra luce e tenebre ha inizio.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Intervista] Dario Argento: 'Il mio Dracula, espressionista e romantico' [Recensione] Morsi stereoscopici [Approfondimento] Il cinema del 2012: il ritorno degli autori [Intervista] Dario Argento a Courmayeur: 'Dopo Dracula? Mai più senza 3D' [Approfondimento] Courmayeur 2011, giorno 1-2: Dracula 3D tra i fiocchi di neve [Approfondimento] Il 21°Courmayeur Noir In Festival non ha paura dell'Apocalisse End of Watch - Tolleranza zero (2012) di David Ayer con Jake Gyllenhaal, Michael Peña, Natalie Martinez, Anna Kendrick, David Harbour, Frank Grillo, America Ferrera e Cle Shaheed Sloan. Genere Poliziesco, Drammatico, Thriller. Durata 109 minuti. Distribuito in Italia da Videa. In sala dal 22 Novembre 2012 Trama:
Jake Gyllenhaal in azione in una scena dell'action poliziesco End of Watch

Gli agenti Brian Taylor e Mike Zavala hanno giurato di servire e proteggere il proprio Paese. Ad ogni costo.
Affrontando il rischio giorno dopo giorno, tra loro si instaura un legame profondo, potente, autentico, che li fa agire come fossero una cosa sola, consapevoli che in ogni momento uno dei due potrebbe non arrivare vivo alla fine del turno.
Quotidianamente Brian e Mike pattugliano le strade di South Central Los Angeles a lottando contro la criminalità organizzata, ma quando si imbattono nei potenti cartelli della droga saranno loro a diventare il bersaglio principale.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Poliziotti come noi Il sospetto (2012) di Thomas Vinterberg con Mads Mikkelsen, Thomas Bo Larsen, Annika Wedderkopp, Lasse Fogelstrøm, Susse Wold, Anne Louise Hassing, Lars Ranthe e Alexandra Rapaport. Genere Drammatico. Durata 115 minuti. Distribuito in Italia da Bim Distribuzione. In sala dal 22 Novembre 2012 Trama:
The Hunt: Mads Mikkelsen in un'immagine del film abbraccia Lasse Fogelstrøm

In una piccola cittadina danese di provincia, a pochi giorni dal Natale, il quarantenne Lucas sembra ormai prossimo a riprendere il controllo della propria vita. Dopo un drammatico divorzio l'uomo ha una nuova fidanzata, un nuovo lavoro e sta per riallacciare i rapporti con il figlio adolescente Marcus. Ma la situazione precipita a causa di una piccola bugia, la comunità cade in uno stato di prostrazione e isteria, mentre Lucas deve lottare per la sua vita e la sua dignità.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Editoriale] Cannes 2012: cala il sipario su un'edizione che farà discutere [Recensione] Una piccola bugia tra amici E la chiamano estate (2012) di Paolo Franchi con Jean-Marc Barr, Isabella Ferrari, Filippo Nigro, Eva Riccobono, Luca Argentero, Anita Kravos, Maurizio Donadoni e Romina Carrisi. Genere Drammatico. Durata 89 minuti. Distribuito in Italia da Officine Ubu. In sala dal 22 Novembre 2012 Trama:
E la chiamano estate: Jean- Marc Barr in una scena del film con Isabella Ferrari

Anna e Dino e la loro estate. Si può chiamare amore questo? Un amore che rinuncia al sesso dunque alla sua realizzazione nel piacere e nel soddisfacimento dell'impulso? Dino ama Anna ma ha paura di perderla, di deluderla, di farle del male. E allora non può desiderarla. Forse Anna è bella, troppo bella per lui... Dino pensa di non meritarsi niente, forse si odia, forse è proprio lui il peggior nemico di se stesso.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Elogio dell'autolesionismo [Intervista] Roma 2012: Paolo Franchi anima il festival con E la chiamano estate [Approfondimento] Meno star, più cinema d'autore: il Festival di Roma riparte da Müller One Life (2011) di Michael Gunton e Martha Holmes con Daniel Craig. Genere Documentario. Durata 85 minuti. Distribuito in Italia da D.N.C.. In sala dal 19 Novembre 2012 Trama:
One Life: una scena tratta dal film

Cercare cibo, trovare un rifugio, conquistare l'anima gemella, proteggere i piccoli, lottare per la sopravvivenza. Tutto in uno spettacolare documentario che fotografa la natura selvaggia in azione.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Le meraviglie di una vita [Intervista] One Life: lo spettacolo della vita secondo Michael Gunton Twende Berlin (2011) di Farasi Flani con Ukooflani. Genere Documentario. Durata 80 minuti. Distribuito in Italia da Manhattan Film. Trama:
Twende Berlin: una scena del film

Il supereroe Upendo Hero e il clan hip-hop Ukoo Flani si avventurano in un viaggio da Nairobi a Berlino per compiere una ricerca sull'impatto che hanno sull'arte la gentrificazione e la privatizzazione degli spazi pubblici.
Nel corso del loro viaggio scopriranno l'importanza degli spazi pubblici per la comunità e per la memoria collettiva.
Altri link:
Visualizza le foto del film Visualizza i video e i trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Nel nome dell'amore e della musica

Dracula 3D, Il peggior Natale della mia vita e...
Privacy Policy