Death Note

2017, Thriller

Death Note: i fan del manga lanciano una petizione contro il nuovo film

La scelta di modificare l'ambientazione geografica della storia non è piaciuta a chi ha amato il manga originale.

Dopo la diffusione del teaser trailer di Death Note, i fan del manga hanno lanciato online una petizione sostenendo che la nuova versione è un'offesa nei confronti dell'opera originale.
Oltre diecimila persone hanno sostenuto online l'iniziativa in cui si dichiara: "Non si avrebbe dovuto formare un cast composto solo da attori bianchi perché va contro la vera anima della storia".

Il nuovo progetto, che debutterà su Netflix il 25 agosto, è ambientato negli Stati Uniti e non è un adattamento letterale del manga scritto da Tsugumi Ohba in cui si racconta la storia di uno studente del liceo che trova un misterioso taccuino che uccide le persone il cui nome è scritto nelle pagine.
Gli eventi si svolgono infatti a Seattle e i protagonisti si chiamano Light Turner e Mia Sutton, a differenza degli originali Misa Amane e Light Yagami.

Nonostante il film diretto da Adam Wingard non si proponga come un approccio fedele alla storia originale ma piuttosto come un approccio originale allo spunto narrativo alla base della storia, i fan non hanno comunque apprezzato la scelta dei membri del cast, guidato da Nat Wolff e Margaret Qualley.

Death Note: i fan del manga lanciano una...
Adam Sandler realizzerà altri quattro film per Netflix
Death Note: Light incontra il Detective L nella prima foto ufficiale del film Netflix
Privacy Policy